START UP TRENTINO: INDAGINE CONTRIBUTI COMUNITARI PAT

Intervista Procuratore regionale Corte Conti dottor Marcovalerio Pozzato

Mercoledì 22 gennaio 2020 ad ore 11,00 presso l’Hotel America di Trento una conferenza stampa per la presentazione del SIT IN pacifico che si svolgerà a Roma sabato 25 gennaio dalle 14,00 alle 18,00 nei pressi dell’Ambasciata americana situata in Via Veneto.

Il SIT IN ha l’obiettivo di sostenere la richiesta di liberazione di Enrico “Chico” Forti che da 20 anni giace innocente in cella in un penitenziario di Stato della Florida, accusato di essere implicato in un caso di omicidio da cui invece è, assolutamente, estraneo.

Le numerose trasmissioni, dal reportage investigativo della americana CBS, alle 8 puntate de Le Iene, alle trasmissioni “Chi l’ha visto” e “I Fatti Vostri” hanno evidenziato le distorsioni e prevaricazioni dei diritti fondamentali cui Chico è stato sottoposto dalla polizia di Miami nel corso della fase istruttoria, ed il “Comitato Spontaneo Alto Garda Chico Forti Back Home”, vuole, con il SIT IN, mantenere accesi i riflettori dei media su di un caso di malagiustizia americana che ricorda quello di Sacco e Vanzetti, affinché lo Stato Italiano come promesso, proceda con azioni esecutive per riportare a casa il figlio incarcerato dopo anni di scarsa attenzione.

Durante il SIT IN verrà consegnata all’Ambasciata dai responsabili del Comitato, una lettera indirizzata al Governatore dello Stato della Florida Ron De Santis (di chiara origine italiana).

Alla manifestazione di Roma sono preannunciate centinaia di persone provenienti da ogni parte di Italia ed anche dalla vicina Svizzera.

Parteciperà alla conferenza stampa lo zio di Chico Forti, Gianni suo strenuo difensore da 20 anni.