VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMITATO GIUSTIZIA VERITÀ PER VITTIME DEL TRIVULZIO * CORONAVIRUS: « PRESENTATA DENUNCIA ALLA PROCURA DI MILANO PER LE GRAVI INADEMPIENZE A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE DEI DEGENTI »

TRIVULZIO. IL PORTAVOCE DEL COMITATO DEI PARENTI DEI DEGENTI DELLA RSA PIO ALBERGO TRIVULZIO PRESENTA DENUNCIA ALLA PROCURA DI MILANO

Oggi pomeriggio Alessandro Azzoni, portavoce del Comitato Giustizia e Verità per le vittime del Trivulzio, ha presentato un atto di denuncia alla Procura della Repubblica di Milano

Ieri è stato depositato all’attenzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano un atto di denuncia a firma di Alessandro Azzoni, portavoce del Comitato Giustizia e Verità per le vittime del Trivulzio.

Con l’atto in parola, il denunciante ha inteso fornire un primo contributo informativo alla Procura di Milano nell’ambito delle indagini attualmente in corso, rappresentando le evidenze raccolte in ordine a gravi inadempienze nella salvaguardia della salute dei degenti durante l’epidemia che appare tuttora in corso all’interno della struttura.

Il comunicato emesso oggi dal personale sanitario del Pio Albergo Trivulzio chiarisce d’altronde la gravità della situazione che determina a tutt’oggi un grave e perdurante rischio per la salute non solo dei degenti, ma anche dei dipendenti che operano all’interno della struttura, e che rende necessaria la tempestiva adozione di provvedimenti volti a ripristinare una situazione di piena sicurezza.

 

Comitato Giustizia e Verità per le vittime del Trivulzio

 

*

Ilaria Bartolozzi

Veronica Pitea