TAR - TRENTO: FOCUS SENTENZA CHIUSURE DOMENICALI PAT
Intervista al dottor Fulvio Rocco
Presidente Tribunale amministrativo regionale Trento

Dopo i treni e gli aerei, è caos anche per il trasporto su gomma, con la società Flixbus che ha annunciato oggi la cancellazioni dei biglietti per 5mila passeggeri a causa delle disposizioni relative al Covid.

“In questa estate non c’è pace per i passeggeri italiani – afferma il presidente Carlo Rienzi – Dopo gli aerei che hanno cancellato migliaia di tratte lasciando a piedi chi aveva acquistato i biglietti e il caos treni della settimana scorsa, ora è il turno dei pullman, con la cancellazione di viaggi per 5000 utenti che creerà nuovi ed enormi disagi per i viaggiatori, costretti a ricorrere a soluzioni alternative e mettere mano al portafogli”.

“Chiediamo che in tale momento delicato per i trasporti i diritti dei consumatori siano pienamente garantiti, con rimborsi dei biglietti automatici, veloci e senza ostacoli o complesse procedure – prosegue Rienzi – Vigileremo in tal senso e ci mettiamo a disposizione dei viaggiatori coinvolti per la necessaria assistenza in caso di problemi, attraverso la mail info@codacons.it o al numero 89349955”.