Sullo strano caso di Ferno, dove sono stati assegnati tre premi di terza categoria della Lotteria Italia da 20mila euro l’uno, il Codacons ha deciso di vederci chiaro, e presenta oggi una formale istanza ai Monopoli di Stato e alla Guardia di Finanza affinché sia sospesa l’aggiudicazione dei premi in attesa delle dovute verifiche.
Nel mirino dell’associazione i numeri dei biglietti vincenti che risultano pressoché consecutivi: P474343, P474346, P474348. Un caso che – secondo le leggi della probabilità – può verificarsi una volta su 2,6 miliardi di miliardi, e che porta oggi il Codacons a chiedere controlli e verifiche alle autorità competenti perché, se la vicenda non fosse riconducibile al caso, tutte le estrazioni del 6 gennaio potrebbero risultare viziate.

“Ogni anno il Codacons presenzia le operazioni di estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia, e non abbiamo rilevato intoppi, errori o anomalie durante le procedure di estrazione dello scorso 6 gennaio – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il caso di Ferno tuttavia, nonostante sia matematicamente possibile, fa sorgere legittimi dubbi e pertanto presentiamo oggi una formale istanza ai Monopoli di Stato e alla Guardia di Finanza affinché svolgano le dovute verifiche sulla vicenda e forniscano risposte precise al Codacons e ai cittadini, sospendendo temporaneamente l’assegnazione dei premi della Lotteria Italia in modo da garantire piena trasparenza e correttezza agli utenti dei giochi a premio”.

Di seguito una elaborazione statistica realizzata per il Codacons dal Prof. Salvatore Bonsangue, docente di matematica ed esperto di statistica e probabilità:

 

*

POSSIBILITÀ CHE SU 3 BIGLIETTI ESCA LA STESSA LETTERA E LE STESSE PRIME 5 CIFRE:

Calcoliamo le possibilità che le prime 5 cifre siano le stesse su 3 biglietti (47434).
Assodato che la stessa lettera ha 1/20 possibilità di uscire, per le cifre la possibilità è 1/10 per ogni singola cifra. Pertanto che escano le stesse cifre sui primi 5 estratti, è: 1/10^5 (= 1 su 10 elevato alla quinta) che è uguale a 1/100000.
Per cui una lettera con le stesse prime 5 cifre ha 1 possibilità di uscire su 2 x 100.000: 2.000.000 per ogni biglietto.
Le possibilità che siano estratti 3 biglietti aventi la stessa lettera e le stesse prime 5 cifre sul totale dei biglietti venduti, è pari a circa 1 su 2,6 miliardi di miliardi.