VIDEONEWS & sponsored

(in )

CISL MEDICI – TRENTO * APSS TRENTINO: PAOLI, « BENE LA NOMINA DEL DOTTOR FERRO, NEI PRIMI MESI DELLA PANDEMIA CI FECE ARRIVARE I DPI CHE HANNO SALVATO LA VITA A MOLTI MEDICI DI MEDICINA GENERALE »

Cisl medici del Trentino accoglie favorevolmente la nomina del dott.Ferro alla guida dell’APSS di Trento. Non dimenticheremo mai che nei primi mesi della pandemia, quando tutti negavano ai medici convenzionati DPI e mascherine chirurgiche, grazie ad un progetto proposto dallo stesso Ferro alla medicina generale, ci fece arrivare, per il tramite della protezione civile, quelle difese personali, anche FFP2, che hanno salvato la vita a molti dei nostri medici di medicina generale.

In cambio si iniziò con lui, a fronte del generale scetticismo della Direzione Generale e dei mass media, quel sistema di tracciamento ed isolamento in casa, della popolazione trentina, che nel tempo è stata presa ad esempio da tutto il resto d’Italia.

Il dott.Benetollo avrà sempre per noi un posto speciale nella nostra considerazione, per le innumerevoli soluzioni adottate nei riguardi della categoria dei dirigenti medici e non, in questo breve periodo di tempo che ci ha accompagnati tutti, che ci hanno permesso di vivere e operare in sicurezza, e auspichiamo vivamente, al di là di quanto è successo, che possa starci vicino non solo per quanto riguarda i territori, ma soprattutto per la riorganizzazione ospedaliera,come auspicato dalla Provincia di Trento.

Con lui avremmo la certezza che APSS si muoverebbe nel segno della concordia reciproca con il dr.Ferro, non dimenticando che se, oggi, abbiamo progetti per la medicina generale retribuiti il giusto, lo dobbiamo alle sue iniziali intuizioni statistiche che ci hanno tolto dalle secche in cui ci avevano cacciato le Cure Primarie e la Direzione Generale precedente.

 

*

Dott. Nicola Paoli

Segretario Generale Cisl medici del Trentino