VIDEONEWS & sponsored

(in )

CISL MEDICI – TRENTINO * MASCHERINE FFP2: PAOLI, « A CHI VENGONO DATI NEI DISTRETTI AZIENDALI I DISPOSITIVI DONATI AI NOSTRI MEDICI DI MEDICINA GENERALE? »

A chi vanno realmente le donazioni per i medici di famiglia e le guardie mediche del Trentino di cui si dovrebbe occupare l’APSS di Trento?

“Oggi abbiamo consegnato ai distretti dell’Azienda le mascherine FFP2 che l’Ordine ha ricevuto dalla Federazione Nazionale e che il Consiglio Direttivo ha deciso di destinare ai Medici di Medicina Generale, ai Pediatri di Libera Scelta e ai Medici di Continuità Assistenziale. Ad ogni collega spettano 7 mascherine che potranno essere ritirate nella sede del proprio distretto.”.

Questo dichiarava pubblicamente il Presidente dell’Ordine dei medici di Trento il 9 aprile. Grati tutti al Presidente, che per il tramite dell’Ordine Nazionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri aveva fatto arrivare agli Ordini provinciali il quantitativo tanto agognato dai nostri professionisti.

Purtroppo direttamente dall’APSS ad oggi abbiamo ricevuto solo, i piu fortunati, dieci FFP2 in quattro mesi di calvario e di mancate tutele lavorative.

Ed arriva la notizia che dobbiamo purtroppo segnalare, nonostate le diffide che pendono sul capo del Segretario generale Cisl medici del Trentino sia da parte Aziendale che da parte Dipartimentale della Salute: l’APSS non sta consegnando quanto previsto dall’Ordine Nazionale il 9 aprile u.s.nè nei numeri segnalati dal nostro Presidente, nè nelle modalità previste omogenee per tutti. Abbiamo infatti segnalazioni di medici di continuità assistenziale a cui le mascherine sono state negate dicendo loro che le FFP2 dell’Ordine non sono per le guardie mediche.

Essendo in arrivo un ulteriore carico di FFP2 per i nostri medici di medicina generale, tra oggi e domani, ai Distretti, grazie alla donazione proveniente dalla Fondazione Caritro di Trento, sempre in collaborazione con il nostro Ordine provinciale, a cui vanno i ringraziamenti piu sinceri da parte di Cisl medici del Trentino, nelle figure dell’Avvocato Bondi che del dott.Ioppi, avremmo piacere che ci si dica che, effettivamente, sia la prima donazione che questa, arriveranno interamente ai nostri medici di medicina generale.

Altrimenti, come giustamente dichiarato anche dalla CGIL FP oggi, siamo tutti osannati nelle conferenze stampa, ma nei fatti lasciati per ultimi o meno che ultimi, dal momento che è morta proprio una guardia medica del Trentino. A chi vengono dati, allora, nei Distretti aziendali, i dispositivi donati ai nostri medici di medicina generale?

 

*

Dott. Nicola Paoli

Segretario generale Cisl medici del Trentino