VIDEONEWS & sponsored

(in )

CIA (FDI) * AQUILA SAN VENCESLAO: « OK CONFERIMENTO ONORIFICENZA ALLE ASSOCIAZIONI TRENTINE CHE HANNO AIUTATO NEL CONTENERE L’EMERGENZA COVID-19 »

Claudio Cia (Fratelli d’Italia). Conferimento onorificenza Aquila di San Venceslao alle associazioni trentine che hanno aiutato nel contenere l’emergenza Covid-19.

E’ stata approvata all’unanimità – in Consiglio provinciale- la mia proposta di mozione che chiede di conferire l’onorificenza del “Sigillo di San Venceslao” a tutte le associazioni che hanno aiutato nel contenere l’emergenza da Covid-19.

Il “Sigillo di San Venceslao” viene conferito dal Presidente della Provincia autonoma di Trento quale riconoscimento per particolari meriti in campo culturale, educativo, sociale, scientifico, economico, religioso, umanitario, sportivo, istituzionale”.

Nel corso dell’emergenza Covid-19 molte associazioni hanno contribuito gratuitamente e in modo continuativo – a vario titolo e senza mai fare venire meno le loro attività principali – per aiutare il sistema provinciale a contenere l’emergenza dovuta alla diffusione del virus SARS-CoV-2 e alle sue varianti. Hanno operato sul territorio provinciale e nazionale con grande dedizione e spirito di abnegazione, mettendo a repentaglio la salute e lavorando incessantemente.

Di fatto sono numerosi i volontari trentini che si sono prodigati in molte attività legate al contenimento della pandemia. Ad esempio l’attività di controllo e sorveglianza svolta all’ingresso degli ospedali, nei luoghi di culto e all’interno dei mercati cittadini.

Oltre a ciò, è bene ricordare:
– il sostegno offerto alle persone che si trovano in una situazione di difficoltà economica, attraverso la consegna di alimenti, medicine e libri a domicilio;

– il servizio di distribuzione delle mascherine fornite gratuimente alla cittadinanxa, dei PC e tablet per ragazzi delle scuole e per il trasporto dei banchi scolastici.

 

*

cons. Claudio Cia

 

*

Consiglio della Provincia Autonoma di Trento Gruppo consiliare Fratelli d’Italia
Walter Kaswalder Presidente del Consiglio Provinciale SEDE

PROPOSTA DI MOZIONE CONFERIMENTO ASSOCIAZIONI L’EMERGENZA COVID-19.
Considerato che,
il “Sigillo di San Venceslao” può essere conferito dal Presidente della Provincia autonoma di Trento anche quale riconoscimento per particolari meriti in campo culturale, educativo, sociale, scientifico, economico, religioso, umanitario, sportivo, istituzionale”;
Visto che,
l’emergenza Covid-19 ha visto all’opera molte associazioni che gratuitamente e in modo continuativo – a vario titolo e senza mai fare venire meno le loro attività principali – hanno operato sul territorio provinciale e nazionale con grande dedizione e spirito di abnegazione, mettendo a repentaglio la salute e lavorando incessantemente per aiutare il sistema provinciale a contenere l’emergenza dovuta alla diffusione del virus SARS-CoV-2 e alle sue varianti.
Dato che,
numerosi volontari trentini si sono prodigati in molte attività legate al contenimento della pandemia quali ad esempio l’attività di controllo e sorveglianza svolta all’ingresso degli ospedali, nei luoghi di culto e all’interno dei mercati cittadini. Oltre a ciò è ricordare: il sostegno offerto alle persone che si trovano in una situazione di difficoltà economica, attraverso la consegna di alimenti, medicine e libri a domicilio; il servizio di distribuzione delle mascherine fornite gratuimente alla cittadinanxa, dei PC e tablet per ragazzi delle scuole e per il trasporto dei banchi scolastici. Talvolta le suddette attività sono state prestate anche al di fuori del territorio della Provincia;
Tutto ciò premesso,

il Consiglio della Provincia autonoma di Trento impegna la Giunta provinciale

a conferire l’onorificenza del “Sigillo di San Venceslao” ai soggetti che, volontariamente ed in modo continuativo, si sono distinti per dedizione e spirito di abnegazione sul territorio provinciale assicurando, il loro contributo nell’opera di contenimento attività dal sistema provinciale”

 

*

Cons. Claudio Cia