VIDEONEWS & sponsored

(in )

CGIL – FIOM / TRENTINO * SICOR ROVERETO (TN): CARABA, « QUINTO GIORNO CONSECUTIVO DI SCIOPERO, FINO AL RECESSO DAGLI ACCORDI INTEGRATIVI » (VIDEO)

Come può essere considerato l’atteggiamento di un’azienda che unilateralmente, ma illegittimamente, decide di assorbire gli aumenti contrattuali dai superminimi collettivi?

Come può essere considerato l’atteggiamento di un’azienda che cancella la 14esima in un periodo in cui chiede gli straordinari su tre turni di sabato?

Come può essere considerato un’azienda che promette di rendere l’azienda “una punta di diamante”, ma penalizza pesantemente tutti coloro che ci metteno la testa e le braccia per renderla tale?

La risposta dei lavoratori della Sicor di Rovereto è di confermare per domani, venerdì 24 luglio, il quinto giorno consecutivo di sciopero e di proseguire fino a quando l’azienda non ritira il recesso dagli accordi integrativi e garantisce il riconoscimento della loro validità.

Oggi l’attacco ai diritti dei dipendenti Sicor viene pagato con il loro sacrificio, con la rinuncia ad una settimana intera di stipendio, ma questa esperienza serve anche per dare il segnale che solo con l’unione di tutti non si perdono pezzi per strada se si ha il coraggio di andare avanti.

 

 

#forza#lavoratori#Sicor

#resistenza#lavoratori#sicor

 

*
Fiom CGIL del Trentino
Aura Caraba