VIDEONEWS & sponsored

(in )

CGIL CISL UIL – TRENTINO * OMOFOBIA: « A ROVERETO EPISODIO DI INTOLLERANZA GRAVE, SERVE CONDANNA UNANIME »

Omofobia. “A Rovereto episodio di intolleranza è grave. Serve condanna unanime”. Dichiarazioni dei segretari generali di CGIL CISL UIL del Trentino, Andrea Grosselli, Michele Bezzi e Walter Alotti.

“L’episodio che ha visto coinvolto una coppia gay a Rovereto è grave e inaccettabile. Minacciare qualcuno per la propria identità sessuale è un atto di inciviltà che va condannato in modo unanime da tutta la società.

Non è più pensabile che nel 2021 qualcuno debba essere limitato nell’esprimere la propria libertà negli affetti e nella sessualità. Proprio perché sappiamo che Rovereto ed il Trentino sono comunità contrarie ad ogni forma di intolleranza chiediamo che da tutte le istituzioni locali si alzi una voce univoca di condanna”.