Covid-19 Free -settima puntata- (Provincia autonoma Trento)

***

FEDERAZIONE: FOCUS SULLA COOPERAZIONE TRENTINA

Intervista a Roberto Simoni

- Candidato presidente Federazione trentina della Cooperazione -

Dichiarazioni dei tre segretari Cgil Cisl Uil Manuela Faggioni, Michele Bezzi e Walter Alotti.

“Quanto sta accadendo ai vertici della Federazione della Cooperazione è qualcosa di inedito e sicuramente grave. Siamo convinti però che una realtà strutturata, con una storia antica e un’organizzazione forte e diffusa, ha sicuramente al proprio interno le capacità e le risorse per risollevarsi da questa fase complessa, confermando il ruolo dinamico e propositivo che ha sempre avuto in Trentino.

Come parti sindacali, abbiamo il massimo rispetto del travaglio che sta vivendo la Federazione e non intendiamo intrometterci in alcun modo nel dibattito interno al mondo cooperativo, anzi ribadiamo fin d’ora che, nell’esercizio dei diversi ruoli, siamo pronti a confrontarci con chiunque sarà chiamato a guidare l’organizzazione di via Segantini.

Forti di questa consapevolezza, ci pare utile chiedere a tutti gli attori sociali ed istituzionali il pieno rispetto dell’autonomia delle organizzazioni sindacali. Anche la Giunta provinciale deve attenersi a questo principio in ogni occasione, evitando anche solo di sembrare una parte in causa.

Crediamo infatti che il compito primario del Governo locale sia quello di promuovere sempre la costruzione di un proficuo confronto tra chi siede ai vertici dell’amministrazione provinciale e tutte le parti sociali, nessuna esclusa, allo scopo di creare un terreno in cui ciascuno, nel rispetto del proprio ruolo e nella propria autonomia, possa contribuire ad un disegno condiviso di crescita e coesione della nostra comunità, sostenendo le pratiche concertative sulle politiche pubbliche e stimolando il dialogo tra le parti sociali e il loro protagonismo nella definizione, condivisione e attuazione di un progetto di sviluppo economico e sociale che sappia rafforzare e mantenere unito il Trentino”.