News immediate,
non mediate!

CGIL CISL UIL * CHIUSURA QUOTIDIANO “ TRENTINO “: « POSITIVA LA DECISIONE DEL GIUDICE DEL LAVORO, HA RICONOSCIUTO LA CONDOTTA ANTISINDACALE DELL’EDITORE »

Scritto da
18:02 - 25/06/2021

Chiusura quotidiano Trentino, i contratti di lavoro si rispettano. Cgil Cisl Uil: positiva la decisione del Giudice del Lavoro che ha riconosciuto la condotta antisindacale dell’editore.

Le norme contrattuali non sono carta straccia, ma vanno rispettate sempre anche nelle vertenze più complesse. Forti di questa consapevolezza Cgil Cisl Uil apprendono con soddisfazione la decisione del Giudice del Lavoro di Trento che con sentenza del 23 giugno scorso ha condannato l’editore del quotidiano Trentino, Michl Ebner, per condotta antisindacale accogliendo il ricorso presentato dalla Fnsi del Trentino Alto Adige.

La decisione del Tribunale ristabilisce, infatti, un principio importante secondo il quale l’editore, e in generale la proprietà, non possono assumere decisioni, comprese quelle di tagliare posti di lavoro, scavalcando le norme contrattuali.

Siamo consapevoli che purtroppo la sentenza non restituirà un’occupazione ai giornalisti e alle altre figure che lavoravano per il quotidiano, né darà nuovamente alla nostra comunità un giornale che grazie alla professionalità della sua redazione dava un contributo importante al pluralismo dell’informazione che oggi purtroppo è ridotto al minimo.

 

*

Foto: archivio Opinione

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.