Incontro delle Camere di commercio e dell’economia dell’asse del Brennero a Innsbruck sul tema della raggiungibilità.

Ieri a Innsbruck si è tenuto un incontro dei vertici della Camera dell’industria e del commercio di Monaco e Alta Baviera, della Camera dell’economia del Tirolo e delle Camere di commercio di Bolzano e di Trento. La raggiungibilità nei rispettivi territori è stata il tema centrale di questo scambio di opinioni.

L’obiettivo dei regolari incontri delle Camere di commercio e dell’economia dell’asse del Brennero è quello di promuovere i temi importanti per il futuro nello spazio alpino e rafforzare la collaborazione tra le province.

Durante l’incontro di ieri i Presidenti e i Segretari generali delle Camere di commercio e dell’economia dell’asse del Brennero hanno discusso in merito al tema della raggiungibilità. Come regola generale vale il fatto che se il prodotto interno lordo (PIL) aumenta di un punto percentuale, anche il traffico aumenta minimo di un punto percentuale e mezzo. L’aumento del traffico è quindi sempre anche un segnale di crescita economica e un simbolo di maggior benessere.

“In futuro bisognerà ampliare la rete ferroviaria esistente. Le linee di accesso della Galleria di Base del Brennero devono essere terminate in modo rapido, le strutture terminali devono essere migliorate e costruite e l’infrastruttura esistente deve essere organizzata in modo ancora più efficiente grazie alla digitalizzazione”, hanno affermato di comune accordo i Presidenti delle Camere di commercio e dell’economia dell’asse del Brennero.

Le misure di digitalizzazione per le strade del futuro sono, ad esempio, informazioni e previsioni del traffico relative a tutto l’asse, così come corsie dinamiche e limitazioni di velocità. Per quanto riguarda il traffico su rotaia deve essere implementata, ad esempio, la digitalizzazione delle strutture terminali ed ERTMS (European Rail Traffic Management System), un sistema per l’interoperabilità del traffico ferroviario in Europa. Grazie all’uniformazione delle diverse tecnologie e norme dei vari Paesi si dovrebbe raggiungere un aumento dell’efficienza e una riduzione dei costi.

Nell’ambito di questo incontro, i vertici delle Camere di commercio e dell’economia dell’asse del Brennero hanno visitato la Fiera per la gastronomia, l’industria alberghiera e il design FAFGA’19 di Innsbruck, in cui 400 diversi espositori hanno presentato le loro offerte. Inoltre, hanno fatto visita alla scuola per il turismo tirolese “Villa Blanka”.