SENTENZA TAR TRENTO - ORSI DEL TRENTINO

Intervista a Fulvio Rocco, Presidente Tribunale amministrativo regionale

***

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (22ma puntata format Tv)

Fugatti si vendica dell’ostruzionismo tagliando un milione per i disabili. Fugatti in un primo momento era sembrato convinto di sostenere l’emendamento del gruppo consigliare Futura 2018 che chiedeva un maggior impegno della Provincia per le politiche rivolte alla disabilità. “Molto bene!”, questa la mia reazione un po’ incredula quando me lo hanno comunicato.

La sorpresa si è trasformata in indignazione quando mi hanno avvertito che, successivamente all’uscita dall’aula della minoranza, lo stesso Presidente lo ha respinto durante le votazioni sugli emendamenti all’assestamento di bilancio.

L’impegno concordato era stato quantificato dal gruppo nella cifra di circa un milione di euro in più da aggiungere all’assestamento di bilancio.

Sappiamo quanto siano fondamentali le strutture e i servizi a supporto della disabilità, si tratta di sostegni importanti, oserei dire vitali, per le famiglie e per permettere un’esistenza dignitosa e attiva volta alla piena inclusività di persone che, messe nelle condizioni migliori, danno il loro contributo alla società.

Per Fugatti, però, nonostante il compassionevole “riempirsi la bocca” del suo partito e del suo capo Salvini verso politiche in favore della disabilità, questo importante sostegno era solo merce di scambio per evitare l’ostruzionismo di Futura. Non votandolo non ha certo fatto un dispetto ai consiglieri Ghezzi e Coppola, ma un grave danno dimostrando il mancato interesse per i/le disabili e le loro famiglie.

 

*

Piergiorgio Cattani

Presidente FUTURA – PARTECIPAZIONE E SOLIDARIETÀ (e disabile)