Cassa Rurale di Rovereto: Palazzo Rosmini in un libro. «Palazzo Rosmini Al Frassem”. La Cassa Rurale di Rovereto chiude il 120esimo di fondazione presentando il volume che racconta Palazzo Rosmini. Presentazione oggi venerdì 13 dicembre alle ore 17.30.

Il 2019 prossimo a salutarci è stato un anno importante per la Cassa Rurale di Rovereto.

L’istituto di credito cooperativo ha raggiunto il traguardo dei suoi primi centoventi anni di storia e di attività. Un traguardo meritevole di essere sottolineato e ricordato con molte iniziative per soci, clienti e le comunità servite ogni giorno dalla sede e dalla rete di filiali.

Una di queste è forse destinata più di altre a rimanere nel tempo perché rappresenta una memoria storica su uno degli edifici simbolo della città della Quercia.
E’ il volume dedicato a Palazzo Rosmini “Al Frassem”, di proprietà dell’istituto di credito cooperativo ma, di fatto, patrimonio storico di Rovereto.
In questi mesi studi e ricerche sono stati affidati e curati da diversi specialisti e ricercatori.

Il loro lavoro ha permesso, accanto al restauro dell’edificio, di pubblicare un volume, importante per contenuti e dimensioni, scritto e curato dal professor Lucio Franchini e pubblicato da Edizioni Osiride.

Oggi, venerdì 13 dicembre alle ore 17.30 Palazzo Rosmini ospiterà il “fresco di stampa” alla presenza dei rappresentanti istituzionali di Rovereto e di chi ha contribuito a realizzare il progetto.

L’evento sarà arricchito dal concerto del violinista Mario Pedron e della pianista Erica Alfinelli, in collaborazione con l’Associazione Mozart che celebra il 250° anniversario dal soggiorno Mozartiano a Rovereto.

In programma musiche di Mozart, Schumann e Ravel. Finale affidato all’augurio natalizio. Ovviamente in musica.