TRENTO AMMINISTRATIVE 2020

- LA SFIDA CENTRODESTRA - CENTROSINISTRA -

Intervista al candidato sindaco Trento 2020, avvocato Alessandro Baracetti

 

Cassa Rurale di Rovereto e Apt Rovereto-Vallagarina per il calendario 2020.

Le due realtà hanno voluto raccontare il territorio della città di Rovereto nel calendario 2020 che accompagnerà lo scorrere della quotidianità dei roveretani.

La Vallagarina sta vivendo un momento positivo dal punto di vista turistico. Lo confermano i dati di afflusso di ospiti e visitatori e le permanenze nelle principali strutture ricettive locali.

Il motivo di questa positiva esperienza appartiene agli sforzi promozionali degli operatori del settore e, soprattutto, nella bellezza e nella varietà del territorio, attrattivo e caratterizzato da una ricca offerta nei settori culturale, storico e sportivo e per il fatto di essere una realtà dalle dimensioni contenute ma molto vivibili.

Partendo da questi concetti, l’Azienda per il Turismo di Rovereto e Vallagarina e la Cassa Rurale di Rovereto hanno voluto raccontare, nel calendario 2020, il territorio della città della Quercia e non solo.

“Sostanzialmente viene rappresentata la metafora dell’inclusione, simbolo dell’appartenenza delle Banche di Credito Cooperativo del Gruppo Bancario Cooperativo di Cassa Centrale Banca – viene spiegato dai curatori del progetto. Contestualizzata nel progetto del calendario Rovereto 2020 significa luoghi all’interno dei quali le persone trovano la propria dimensione”.

Un chiaro riferimento alle caratteristiche distintive di una Cassa Rurale: banca del territorio e banca di relazione con le persone, con le comunità dove agisce ogni giorno con la sede e la rete di sportelli. “Attraverso questa collaborazione – concludono i responsabili dell’iniziativa – i due partner di riferimento della città di Rovereto, Cassa Rurale e Azienda per il Turismo, danno un senso di reciprocità e armonia nel territorio”.

I calendari verranno omaggiati dalla Cassa Rurale di Rovereto ai propri soci e clienti e saranno disponibili, in numero limitato, all’Azienda per il Turismo di Rovereto e Vallagarina.