Comando Provinciale Carabinieri di Torino. Esce dal carcere e ruba un’auto per tornare a casa. Bloccato dai CC dopo un lungo inseguimento.

Appena uscito dal carcere di Ivrea, nel torinese, si impossessava furtivamente di una autovettura parcheggiata nei pressi dell’adiacente area di servizio, per rientrare nella sua abitazione di Rivarolo Canavese.

Una gazzella dei Carabinieri della locale Compagnia lo intercettava, a bordo della Twingo rossa rubata, lungo la SP 565, ponendosi al suo inseguimento. Ne scaturiva una rocambolesca fuga che si protraeva per diversi chilometri, attraversando diversi centri abitati. L’uomo, di anni 28, disoccupato, pregiudicato, giunto all’altezza di Castellamonte urtava leggermente contro un muretto posto sul ciglio della strada, abbandonando il mezzo e provando a dileguarsi anche a piedi, venendo però raggiunto dai militari dell’Arma che lo bloccavano definitivamente.

Il Tribunale di Ivrea, dopo aver convalidato l’arresto, applicava la misura cautelare della custodia in carcere.