VIDEONEWS & sponsored

(in )

CARABINIERI ROVERETO (TN)* SI FA SPEDIRE LA DROGA PER POSTA DALL’OLANDA: ARRESTATO UN GIOVANE ROVERETANO

Si chiama ICE, ma anche “Shaboo” – sostanzialmente cristalli di amfetamine – la nuova droga sintetica sequestrata dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Rovereto ad un giovane 19enne del posto, Y.J.G. le sue iniziali, che ora si trova agli arresti presso il suo domicilio. Come noto da settimane i Carabinieri della Compagnia di Rovereto, e delle stazioni dipendenti, sono impegnati in straordinari controlli antidroga, e quello di ieri (8-11-2017) è il primo sequestro in Vallagarina di questo tipo di droga estremamente pericolosa per gli effetti devastanti che provoca negli assuntori.

La metanfetamina cloridrato in cristalli (Ice) proveniva dall’Olanda, acquistata su internet e spedita in un pacco postale ben avvolta in una bustina di stagnola per eludere i controlli doganali.

Durante i controlli dei Carabinieri Y.J.G. non era riuscito a contenere una certa agitazione e quando ha dichiarato che il pacco gli era pervenuto da ignoti e non ne conosceva il contenuto, non ha convinto i Carabinieri, che già lo conoscevano, ed hanno voluto vederci chiaro ed all’apertura del pacco il “narcotest” in dotazione ai militari ha rivelato la tipologia di droga. Da qui la perquisizione presso l’abitazione in cui veniva rinvenuto altro materiale ritenuto di interesse, tra cui un bilancino di precisione e altre modiche quantità di sostanze stupefacenti leggere.

Le indagini sul fronte della presenza della nuova droga in Vallagarina dovranno appurare se il fenomeno è diffuso perché questo tipo di droga sintetica è altamente tossico e può portare a conseguenze gravissime dato che bastano due inalazioni di “ice” per avere effetti ablativi delle facoltà di controllo neurosensoriali, ed è così pericolosa che basta un’assunzione per diventarne dipendenti.