VIDEONEWS & sponsored

(in )

CARABINIERI – CAVALESE (TN) * VAL DI FASSA: « RINVENUTI IN AUTO 50 GRAMMI DI EROINA ED UN BILANCINO DI PRECISIONE, DEFERITI A PIEDE LIBERO UNA COPPIA DI GIOVANI »

In quest’ultimo periodo alcuni Comandi dell’Arma nelle Valli di Fiemme e Fassa sono stati interessati da diverse segnalazioni, per una concreta escalation dell’uso di droghe pesanti tra i giovani, per cui i Carabinieri della Compagnia di Cavalese hanno predisposto una serie di mirati servizi, per il contrasto del fenomeno.

La scorsa notte i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cavalese assieme ai colleghi delle Stazioni Carabinieri di Vigo di Fassa e Cavalese, durante un controllo stradale lungo la SS 48, in Soraga, hanno fermato un’autovettura con a bordo una coppia di giovani della valle, un 33enne con la ragazza 29enne, che dalle prime fasi del controllo hanno mostrato un ingiustificato nervosismo e alcuni frammenti di carta stagnola, sparsi sul tappetino dell’abitacolo, hanno elevato la circospezione dei militari, che hanno subito pensato a un probabile uso di droga.

Perciò, la coppia è stata accompagnata presso la Stazione Carabinieri di San Giovanni di Fassa dove, dopo un’accurata perquisizione, sono stati rinvenuti 50 grammi di eroina in un unico blocco e un bilancino di precisione, il tutto abilmente occultato nell’autovettura.

La successiva perquisizione al domicilio della coppia ha consentito l’ulteriore ritrovamento di 15 grammi di hashish e altri due bilancini di precisione.

I due fidanzati sono stati deferiti a piede libero alla Procura della Repubblica di Trento, per il reato di detenzione di sostanza stupefacenti ai fini di spaccio.

Purtroppo tra i giovani sempre più di frequente si registra l’uso di eroina attraverso l’aspirazione con sigarette, che seppure meno invasivo rispetto all’inoculazione in vena, risulta al pari deleteria per la salute e in grado di condurre alla dipendenza.