VIDEONEWS & sponsored

(in )

CARABINIERI – CAVALESE (TN) * CONTROLLI ANTIDROGA NELLE SCUOLE: « SEQUESTRATO UN MODICO QUANTITATIVO DI MARIJUANA AD UNO STUDENTE »

Anche durante l’emergenza CoVid, che sta obbligando in didattica a distanza metà degli studenti iscritti alle superiori, i Carabinieri della Compagnia di Cavalese continuano a impegnarsi nel contrasto al consumo di sostanze stupefacenti, da parte dei più giovani.

Per questo motivo è alta l’attenzione verso i luoghi di ritrovo e chiaramente anche le vicinanze degli istituti scolastici, così ieri sono stati organizzati i periodici controlli preventivi presso i plessi Rosa Bianca di Cavalese e I.P.C. di Tesero, con l’ausilio di uno splendido esemplare di pastore tedesco, Heini, unità antidroga in servizio presso il Nucleo cinofili Carabinieri di Laives, che ha operato tra i banchi.

Il servizio, condotto di concerto con le dirigenze scolastiche, si inquadra nella proficua sinergia tra istituzioni locali e Carabinieri di Cavalese, sviluppata sull’esperienza dei numerosi sequestri di sostanza stupefacente registrati in quest’ultimo periodo nelle Valli di Fiemme e Fassa.

Nel corso delle verifiche poste in essere dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cavalese è stato sequestrato un modico quantitativo di marijuana a uno studente giunto a scuola con lo stupefacente.

Il minore sarà segnalato al Commissariato del Governo della Provincia Autonoma di Trento come consumatore, con possibili riverberi sulle sue future autorizzazioni amministrative.