VIDEONEWS & sponsored

(in )

CARABINIERI – CAVALESE (TN) * CONTENIMENTO COVID: « FERMATI A PREDAZZO TRE GIOVANI PER IL MANCATO USO DELLA MASCHERINA, AI CONTRAVVENTORI COMMINATA UNA SANZIONE AMMINISTRATIVA »

La Compagnia di Cavalese, nel corso della settimana, ha effettuato numerosi controlli nei luoghi maggiormente esposti ad affollamento, al fine di garantire l’osservanza delle disposizioni circa il contenimento dei contagi da Covid-19.

Nel complesso sono stati contravvenzionati per il mancato uso della mascherina tre giovani a Predazzo, mentre di notte si intrattenevano fuori da un esercizio pubblico, un giovane cembrano ad Alta Valle e una ragazza cavalesana presso la locale Autostazione, mentre era in attesa della corriera.

Proprio in prossimità dell’Autostazione, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e quelli della Stazione di Cavalese hanno inoltre controllato un 17enne che deteneva una modica quantità di hashish e di conseguenza lo hanno segnalato, quale assuntore, al Commissariato del Governo per la Provincia di Trento.

Alcuni dei trasgressori hanno mostrato una totale insensibilità verso i rischi per la salute derivanti dalle loro condotte, come nel caso della giovane cavalesana, che con sfrontatezza non aderiva all’invito di indossare correttamente la mascherina, pur trovandosi in una condizione tale da non garantire il necessario distanziamento dalle altre persone.

Ai contravventori è stata comminata una sanzione amministrativa, il cui importo – nel minimo – ammonta a 400 €.