VIDEONEWS & sponsored

(in )

CARABINIERI BORGO VALSUGANA (TN): AI CONTROLLI REAGISCE CON PUGNI, ARRESTATA

(Fonte: Carabinieri Borgo Valsugana -Tn) – La Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana (Tn), impegnata in controlli straordinari del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento, ha arrestato una persona per Resistenza a p.u.”, nonché segnalata per uso personale di stupefacenti.

A Pergine Valsugana, in piena notte, le pattuglie della Stazione Carabinieri di Sant’Orsola e dell’Aliquota Radiomobile, si apprestano ad eseguire un controllo all’interno di un esercizio pubblico ancora aperto.

A circa cento metri, quasi completamente nascosta dal buio, notano una donna che, ferma sulla sede stradale, nei pressi di un attraversamento pedonale, guarda nella loro direzione. Dopo essersi accorta di essere a sua volta osservata, si volta e torna indietro.

Inevitabilmente, insospettisce i militari, che decidono di identificarla. Raggiunta, gli venivano chiesti i documenti personali, ma la stessa assumeva subito un comportamento offensivo, rispondeva con sarcasmo alle domande che le venivano rivolte e poi, improvvisamente, iniziava a sputare contro i militari, cercando di colpirli con calci e pugni.

Ricondotta alla calma, veniva accompagnata nella locale Caserma dei Carabinieri dove, sottoposta a perquisizione personale ad opera di personale femminile, veniva trovata in possesso di circa un grammo e mezzo di hashish, sequestrata. Si tratta di F.J., 22enne italiana, con precedenti per furto ed uso di stupefacenti.

Veniva quindi dichiarata in stato di arresto e su disposizione del magistrato di turno, condotta agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata odierna.