VIDEONEWS & sponsored

(in )

CARABINIERI BOLZANO * « CONTINUANO LE RICERCHE DELLA COPPIA DI CONIUGI SCOMPARSA DA MARTEDÌ 5 GENNAIO, UTILIZZATI TRE DRONI E I DUE CANI HULK ED ICE »

I militari del Comando provinciale Carabinieri di Bolzano continuano a cercare la coppia di coniugi scomparsa da martedì 5 gennaio scorso.

 

Ieri 14 gennaio le ricerche condotte nella zona di Soprabolzano dai Carabinieri della Stazione di Renon sono state infruttuose. I militari si sono orientati a cercare lungo le strade se vi fossero oggetti o indumenti e nelle parti più basse, in fondo a scarpate o dirupi. Le ricerche sono state infruttuose. Il giorno prima erano anche intervenuti gli operatori del soccorso alpino dell’Alto Adige con ben tre droni telecomandati per ispezionare un dirupo nella zona di Maria Assunta verso la Val Sarentino. Ieri anche le ricerche lungo il fiume sono state infruttuose, sebbene svolte avvalendosi dell’ecoscandaglio del Corpo permanente dei Vigili del fuoco di Bolzano e dell’ecosonar giunto grazie ai Vigili del fuoco di Firenze.

 

Oggi i militari dell’Arma, sempre egregiamente coadiuvati da centinaia di vigili del fuoco trentini e alto-atesini, hanno continuato le operazioni sul fiume.

Si sono affiancati alle forze in campo anche due cani, e relativi conduttori, giunti a Bolzano dalla Svizzera, dalla Società cinofila Lugano. I cani Hulk e Ice (trovatello addestrato a fiutare le tracce) sono specializzati nella ricerca di persone. Sono stati impiegati nei pendii intorno a Bolzano. Domani saranno ancora sul campo.

Per domani è in corso una riunione finalizzata a stabilire dove orientare le ricerche. Si prevede l’impiego del più alto numero di professionisti e volontari dall’inizio della campagna di ricerca dispersi.