“Dalle parole ai fatti. Da domani, grazie al grande lavoro della Lega, le ambulanze e i mezzi di soccorso che svolgono attività di soccorso potranno viaggiare gratis in autostrada. Questa mattina, infatti, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha inviato la circolare a tutte le concessionarie autostradali per porre fine al pedaggio autostradale per servizi del 118, trasporto organi e sangue, trasporto neonatale e pazienti oncologici e molte altre attività nell’ambito del servizio SSN o SSR o similari. Stesso discorso anche per i veicoli delle associazioni di volontariato che svolgono attività di soccorso.

Chi salva vite non deve pagare, ma va messo nelle migliori condizioni di svolgere il proprio lavoro. È una grande vittoria della Lega che con emendamenti e ordini del giorno ha sempre posto il problema per arrivare quanto prima ad una soluzione. Siamo contenti che il lungo dialogo sul territorio con le associazioni di volontariato abbia portato a questa fondamentale circolare di buon senso. Un grande risultato reso possibile anche grazie al prezioso supporto del sottosegretario Edoardo Rixi che fin da subito si è battuto per eliminare il pedaggio autostradale per ambulanze e mezzi di soccorso e alla collaborazione di Autostrade e Aiscat”.

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, membro della Commissione Trasporti, Poste e Tlc della Camera e primo firmatario di diversi Odg.