PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 17)

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) nuovo appuntamento con il critico d’arte Philippe Daverio e la rubrica “MUAGG-Il museo aggratis”.
L’inviato del tg satirico di Antonio Ricci è al Duomo di Milano, uno dei rari monumenti al mondo che permette di osservare gratuitamente un’infinita quantità di statue. Dall’inizio dei lavori a fine 1300 al completamento nel 1932, la cattedrale milanese offre sei secoli di sculture di ogni tipo.

Uno degli elementi più curiosi è probabilmente rappresentato dalle due statue poste ai lati del balcone dedicato a Mariae Nascenti: installate nel 1810, quella a destra raffigura l’Antica alleanza, quella delle tavole di Mosè, mentre quella a sinistra la Nuova alleanza, quella della Croce.

L’inviato di Striscia rivela: «Saranno da spunto per uno sculture alsaziano, Bartholdi, che cinquant’anni dopo, incaricato di costruire un grande monumento da posizionare nel canale di Suez, sommerà le due figure creandone una sola: la statua della Libertà. A Suez non arriverà mai, perché c’è la guerra. Venne quindi donata dalla Francia agli Stati Uniti nel centenario dell’indipendenza americana e posizionata nel porto di New York, diventandone il simbolo».