VIDEONEWS & sponsored

(in )

BIBLIOTECA BRUNO LUNELLI * PREMIO “ UN LIBRO DI VINO”: « VINCE IL PREMIO “COME IL VINO TI CAMBIA LA VITA”, DI LAURA DONADONI »

“Come il vino ti cambia la vita. Storie di rinascita, coraggio e ritorno alla terra” di Laura Donadoni, Cairo editore, ha vinto la seconda edizione del premio letterario Biblioteca Bruno Lunelli Un Libro Di Vino.

La decisione della giuria che, presieduta da Marcello Lunelli, coinvolge Carla Bernini, Oscar Farinetti, Eliana Liotta, Chiara Maci, Matteo Marzotto, Alessandro Saviola, Andrea Segrè e Fabio Tamburini, è stata presa con questa motivazione: «Non il solito titolo sul vino ma un titolo nel quale, comunque, il vino è protagonista, talmente protagonista da aver cambiato il destino dell’autrice e di altri dei quali si dicono le storie. Laura Donadoni, bergamasca d’origine e giornalista professionista, s’è rimessa in gioco una decina d’anni fa e oggi è, negli States, un’autorità nel vino e in “Come il vino ti cambia la vita” racconta di sé e di altri che, caparbi, coraggiosi, lungimiranti hanno scoperto nel far vino l’occasione della rinascita. Un gran bel libro per l’originalità del tema e la scrittura lieve e simpatica».

La giuria dell’unico premio letterario italiano dedicato al mondo del vino ( www.brunolunellilibrary.it) ha giudicato degni di menzione “Sulla rotta della malvasia” di Angelo Costacurta e Sergio Tazzer, Kellerman editore e “Trentino vite e vino: storia arte e cultura” di Mariano Giordani, Athesia Curcu Genovese editori.

 

MOTIVAZIONE TITOLO VINCITORE

Non il solito titolo sul vino ma un titolo nel quale, comunque, il vino è protagonista, talmente protagonista da aver cambiato il destino dell’autrice e di altri dei quali si dicono le storie.
Laura Donadoni, bergamasca d’origine e giornalista professionista, s’è rimessa in gioco una decina d’anni fa e oggi è, negli States, un’autorità nel vino e in Come il vino ti cambia la vita racconta di sé e di altri che, caparbi, coraggiosi, lungimiranti hanno scoperto nel far vino l’occasione della rinascita.
Un gran bel libro per l’originalità del tema e la scrittura lieve e simpatica