VIDEONEWS & sponsored

(in )

BIANCOFIORE (FI) * SCHÜTZEN: « HANNO INVENTATO UN GIOCO CHE PREMIA CHI INSULTA PIÙ PESANTEMENTE L’ITALIA, È ARRIVATO IL MOMENTO DI DICHIARARLI INCOSTITUZIONALI »

Ho fatto decine di interrogazioni in questi anni alla Camera circa l’incostituzionalità di un movimento apparentemente folcloristico, ma in realtà paramilitare che avvelena la pacifica convivenza in Italia. Ma ora gli Schützen , cosiddetti” tiratori scelti “ hanno superato ogni limite inventando un gioco a premi che premia il vincitore che insulta più pesantemente l’Italia, quella stessa Italia che li fa vivere con fondi pubblici erogati dalla Provincia Autonoma.

Ora che l’Italia sia votata al masochismo causa governi inefficaci, inefficienti e soprattutto timorosi, è cosa tristemente nota ma se si lascia passare anche questo ennesimo affronto, ne va’ della dignità di un Paese intero, facile bersaglio di vili approfittatori perché piegato dalla crisi pandemica. Gli Schützen sono contrari alla lettera dell’articolo 18 della Costituzione che vieta “associazioni che perseguono, anche indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare.” E’ arrivato il momento, trascinatosi da troppo tempo, da parte di uno Stato che si rispetti, di dichiararli incostituzionali o anche la nostra carta fondante diverrà carta straccia.

Incredibile in aggiunta che vi siano stati degli sponsor istituzionali a questo vilipendio del Paese e che fra questi vi sia, a quanto sembra, la fondazione Cassa di Risparmio che dovrebbe da statuto, perseguire esclusivamente scopi di utilità sociale o culturale sulla quale forse dovrebbe ricadere la vigilanza del Ministero dell’economia e finanze.

 

*

Michaela Biancofiore

Parlamentare FI e membro del coordinamento di Presidenza