VIDEONEWS & sponsored

(in )

BIANCOFIORE (FI) * GOVERNO: « SE CONTE USCISSE IN INCOGNITO E FACESSE UN GIRO PER LE STRADE, FORSE CAPIREBBE LA CRISI »

Biancofiore. Fiducia: Se Conte uscisse in incognito e facesse un giro per le strade, forse capirebbe la crisi. Sovranisti sono 40% italiani.

La cosa più assurda tra le tante di quelle dette e fatte dalla maggioranza di governo in questi giorni e dei tanti volenterosi dell’ultima poltrona, è che non capiscono questa crisi come tutti gli italiani.

Parole che marcano la distanza tra il palazzo e il popolo, più che mai. Se Conte, svantaggiato dalle mascherine obbligatorie e magari da una felpa con cappuccio , esce senza scorta in incognito per le strade, sono certa che l’onestà intellettuale non gli farà difetto e che la crisi la capirà immediatamente. Decine di negozi sfitti nelle grandi arterie delle shopping , italiani stesi nei cartoni per strada o in fila alla Caritas , case in vendita ad ogni portone, ristoranti smantellati, degrado e desolazione in ogni dove.

Con una situazione del genere, mi sarei aspettata dal Premier che invece di giocare all’apartheid con i sovranisti (che a differenza sua rappresentano la volontà popolare espressa nelle urne dal 40% degli italiani), avesse avuto la lungimiranza – essendo stato premier di due maggioranze opposte, di riunirle sotto il cappello dell’unità nazionale.

Oggi unica possibilità di alternativa al ridare la parola agli elettori. Occasione persa, ora questa maggioranza raccogliticcia e voltagabbana, lasci la guida del governo a coloro dal qui quali gli italiani vorrebbero essere governati, con saggezza, a cominciare dall’europeista e popolare per eccellenza: Silvio Berlusconi.

 

*

Michaela Biancofiore

Parlamentare FI e membro del coordinamento di presidenza