VIDEONEWS & sponsored

(in )

BIANCOFIORE (FI) * CRISI DI GOVERNO: « TUTTI PAZZI PER I 5 STELLE E CONTE? FORSE DOVREMMO PORCI QUALCHE DOMANDA »

Biancofiore-FI-Crisi: Tutti pazzi per i 5 stelle e Conte? Forse dovremmo porci qualche domanda. Continuiamo a pregare Salvini di accoglierci che viceversa corteggia affannosamente come in un duello di altri tempi con l’altro amante Pd, la “donzella” a 5 stelle. Praticamente tutto l’arco Parlamentare va pazzo per il movimento di Grillo che giustamente gongola e non solo per la banalità dei numeri parlamentari.

Ora anche il Pres. USA Trump.Forse è venuto il momento di porci la domanda se siamo noi ad aver sbagliato valutazione sui 5 stelle, visto che arcinemici storici con i quali sono volati insulti degni di querela,ora li osannano.

Abbiamo dato noi la chances a Salvini, cioè al partner più forte della coalizione di fare il governo con i 5 stelle, forse a questo punto più che continuare nel richiamo della foresta al quale sembra sordo, dovremmo capire come e perché, senza fermarsi alle apparenze, tutti trovano sexy il movimento e tutti siano pronti a convergere sui loro 10 punti giocando anche al rialzo. Penso per esempio che il Premier Conte abbia quei profili di europeismo e atlantismo e ragionevolezza, declinati con saggezza e fermezza dal Presidente Berlusconi imprescindibili per salvare il Paese.

Salvini credo si disponibile anche a non serbargli rancore, forse per avere un governo di centro-destra liberale e popolare -e tornare ad un bicameralismo perfetto, dovremmo tentare più di vedere le cose che possono unirci che quelle che possono dividerci dai 5 stelle, a condizione di reciprocità.

D’altronde le elezioni il 4 marzo le hanno vinte da una parte loro e dall’altra la coalizione di centro destra, non la Lega da sola. I perdenti erano solo le sinistre ed è assurdo ora consegnargli Conte e il Paese.

 

*

Michaela Biancofiore

parlamentare FI e Coordinatrice del Trentino Alto Adige