TAR - TRENTO: FOCUS SENTENZA CHIUSURE DOMENICALI PAT
Intervista al dottor Fulvio Rocco
Presidente Tribunale amministrativo regionale Trento

Il Governo delle tasse dopo la tassa sulla plastica, la tassa sullo zucchero, la tassa sulle feste comuniste, ora ha introdotto anche una tassa- fulmine per commercianti, artigiani e Partite Iva, vale a dire l’Italia che produce e genera lavoro.

La decisione di abolire la cedolare secca al 21% per i negozi significa colpire un settore già in enorme crisi per la concorrenza con il commercio on Line ed è oppresso da tasse e burocrazia. Ora si rischia di chiudere definitivamente le serrande con tutto il pericoloso indotto che ne deriva, dal degrado delle città alla sicurezza.

Ci sono poche parole da aggiungere, chi ha un’attività commerciale in Italia e riesce a vivere nonostante uno Stato che fa di tutto per inserire ostacoli, è un eroe che Forza ITALIA difenderà sempre.

*

Michaela Biancofiore,

parlamentare FI e Coordinatrice del Trentino Alto Adige