VIDEONEWS & sponsored

(in )

BEZZI* NIENTE RIMBORSI PER I DANNI DA UNGULATI: DALLAPICCOLA CONFERMA CHE I CITTADINI SE LI PAGHINO

Il sottoscritto ha chiesto, attraverso una proposta di mozione discussa oggi in aula che la Provincia riveda le proprie responsabilità e garantisca la sicurezza stradale per tutti i cittadini, in particolare per colore che possono avere dei danni da ungulati.

La proposta è stata bocciata e nella risposta, l’Assessore Dallapiccola, ha dichiarato che la Provincia non può più permettersi tale spesa e si è gloriato del fatto che questa decisione ha fatto risparmiare alle casse provinciali, 1 milione di euro. L’Assessore ha poi banalmente aggiunto che i privati cittadini, con “poche decine di euro” di integrazione della polizza kasco, possono garantirsi l’indennizzo di eventuali danni causati dagli ungulati.

Partendo dal dato di fatto che non tutti si possono permettere la polizza kasco che comporta una spesa piuttosto importante, ho sottolineato che nelle valli, dove incidenti di questo genere sono frequenti, molte famiglie non sottoscrivono la polizza e conseguentemente il costo della riparazione o in alcuni casi della demolizione dell’automezzo, può mettere in crisi i bilanci familiari di diversi cittadini.

Anche in questo caso, i territori periferici pagano un dazio maggiore rispetto alla città, sempre meno sostenuti da questo governo di centrosinistra autonomista che si sta rilevando incompetente e inadatto a proporre soluzioni valide e povero di vedute lungimiranti per il future delle nuove generazioni.

 

Giacomo Bezzi