Relazione ABF sul 2019
Relazione ABF sul 2019

 

*

INTERVENTO DELLA VICE DIRETTRICE GENERALE ALESSANDRA PERRAZZELLI

– Non c’è dubbio che specie in questa fase sia importante, direi necessario, il confronto tra ABF e Magistratura sulla materia bancaria e finanziaria. Da circa tre anni organizziamo insieme alla Scuola Superiore della Magistratura un convegno dedicato al contenzioso bancario, al quale partecipano anche componenti dei Collegi ABF.

– Ci sono stati illustrati i risultati conseguiti dall’ABF in questi in questi dieci anni di vita. Non possiamo adagiarci, è importante guardare avanti, individuare nel tempo nuove soluzioni per migliorare il sistema (sono state richiamate le nuove disposizioni ABF che introdurranno diversi elementi di novità). È fondamentale il confronto internazionale per intercettare best practices e valutare l’opportunità di calarle nella realtà interna.

– L’Arbitro si conferma uno degli organismi ADR di maggiore dimensione (è al secondo posto dopo il Financial Ombudsman Service inglese) e una best practice (assicura elevati livelli di trasparenza informativa della propria operatività, fornisce informazioni aggregate sul contenzioso e restituisce informazioni utili anche per finalità di educazione finanziaria, contribuendo al buon funzionamento dei mercati).