VIDEONEWS & sponsored

(in )

AUTOSTRADA A22 – OGNISSANTI: I CONSIGLI UTILI PER LE PARTENZE INTELLIGENTI

(Fonte: Autostrada del Brennero) – Pianificare la partenza e verificare la situazione in autostrada prima di mettersi in viaggio tra le buone pratiche da adottare. Ognissanti: consigli utili per le partenze intelligenti.

La festività del primo novembre, il possibile ponte il giorno successivo e la chiusura delle scuole tedesche potrebbero causare un aumento del traffico.

Lunedì 30 ottobre scatta la settimana di vacanze in Germania. Tutte le scuole saranno chiuse. Mercoledì 1 novembre sarà festa di Ognissanti e venerdì 3 riapriranno le scuole in Germania. A seguire il weekend.

Mettere in fila queste date fa subito capire come la settimana prossima sarà facilmente caratterizzata da grandi spostamenti provenienti sia dal mondo tedesco (che approfitterà della settimana di vacanza dal mondo della scuola), sia dalla direzione opposta in direzione nord per chi vorrà approfittare del possibile ponte dall’1 al 5 novembre.

Per questo motivo Autostrada del Brennero intende sensibilizzare il più possibile i propri utenti e i territori rispetto al calendario dei prossimi giorni e alla possibili ripercussioni che avrà sull’arteria autostradale.

Il consiglio è quello di cercare di programmare le partenze in modo tale da trovarsi in autostrada nelle fasce orarie con previsione di traffico regolare, informandosi preventivamente sul sito della società www.autobrennero.it dove in qualsiasi momento è possibile consultare le previsioni fino al mese di gennaio.

È possibile inoltre contattare il Centro Assistenza Utenza dell’A22 al numero verde 800-279940 per avere informazioni sullo stato attuale del traffico e parlare con un operatore.

 

 

 

 

In allegato il documento contenuto nel comunicato stampa:

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/10/Previsioni-traffico-2017-per-tratto-30-ottobre-5-novembre_.pdf” title=”Previsioni traffico 2017 per tratto 30 ottobre – 5 novembre_”]

 

 

 

 

 

 

 

Foto: archivio Autostrada del Brennero