VIDEONEWS & sponsored

(in )

ASSOUTENTI * ANTITRUST MULTA GRIMALDI E FLIXBUS: TRUZZI, « RICONOSCIUTI I DIRITTI LESI DEI PASSEGGERI, LE AZIENDE DEVONO RISARCIRE PER I DANNI PRODOTTI »

Due importanti decisioni odierne dell’Antitrust sanzionano le società Grimaldi e Flixbus, responsabili di aver violato i diritti dei passeggeri durante la pandemia, e confermano come nel settore dei trasporti si siano registrate le più gravi inadempienze durante l’emergenza sanitaria del 2020.

Lo afferma Assoutenti, dopo le sanzioni da 1 e 1,5 milioni di euro elevate dall’Autorità della concorrenza verso Grimaldi e Flixbus per comportamenti scorretti ai sensi del Codice del Consumo.

“Grazie all’Antitrust le scorrettezze delle società dei trasporti che non riconoscevano i rimborsi spettanti per legge ai viaggiatori sono state sanzionate – spiega il presidente Furio Truzzi – Gli utenti dei trasporti marittimi e stradali si sono visti negare le compensazioni cui avevano diritto in caso di ritardi e cancellazioni, con le società che hanno ostacolato le richieste di indennizzi o reso difficoltose le procedure”.

“Finalmente stanno arrivando le multe dell’Antitrust, ma è evidente che a fronte dei danni subiti dai consumatori le sanzioni non siano sufficienti: le società devono essere obbligate a rimborsare in modo automatico tutti quei viaggiatori che, a causa dei comportamenti scorretti posti in essere, non hanno ottenuto gli indennizzi loro spettanti, subendo un danno economico non indifferente” – conclude Truzzi.