News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

ASSOCIAZIONE ALZHEIMER TRENTO ONLUS * SEMINARIO: LA PERSONA ANZIANA, LA SUA VITA, LA SUA FAMIGLIA, LA SUA DIAGNOSI DI DEMENZA

Scritto da
11.08 - venerdì 16 febbraio 2018

La persona anziana: la sua vita, la sua famiglia, la sua diagnosi di demenza. La possibile riabilitazione attraverso la terapia occupazionale.

Si terrà venerdì 23 febbraio alle 13:30 presso la Sala Conferenze Fondazione Caritro (via Calepina, 1 Trento) il seminario “La persona anziana: la sua vita, la sua famiglia, la sua diagnosi di demenza. La possibile riabilitazione attraverso la terapia occupazionale” organizzato dall’Associazione Alzheimer Trento Onlus.

L’evento, alla cui preparazione hanno partecipato Sito – Società Tecnico Scientifica Italiana di Terapia Occupazionale e Upipa – Unione Provinciale Istituzioni per l’Assistenza della Provincia di Trento, è valido per 4 crediti Ecm ed è patrocinato da Provincia e Comune di Trento, dall’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari e dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri.

Quella praticata nella terapia occupazionale è una professione sanitaria inserita nella Classe delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione. I terapisti occupazionali – professionisti esperti nel processo di abilitazione e motivazione verso il recupero delle attività personali dell’individuo – attuano la riabilitazione attraverso un percorso integrato che porta a miglioramenti della sfera motoria, cognitiva, psicologica e sociale delle persone che afferiscono alle cure in terapia occupazionale, sfruttando l’effetto benefico dello svolgere le occupazioni in modo personalizzato e significativo.

Ma cosa sono le occupazioni? Le occupazioni sono molto varie, attività legate allo specifico stile di vita e alle abitudini della persona: esse sono il fine terapeutico. L’obiettivo della persona insieme al terapista occupazionale sarà quello di tornare a svolgere le attività della vita quotidiana, semplificandole o riducendole in base alle situazioni fisiche, psicologiche e cliniche presenti.

Ciò che rimane costante è il fatto che mantenersi in attività e contribuire alla vita della comunità (famiglia, quartiere, città, etc…) migliora lo stato di salute dell’individuo. Questo approccio innovativo sarà al centro degli interventi del seminario, che affronterà, più in generale, il tema della riabilitazione della persona anziana affetta da demenza e del suo caregiver.

I lavori della giornata inizieranno alle 13:50, dopo il saluto istituzionale delle autorità e l’introduzione di Yann Bertholom, Presidente Sito, e saranno coordinati dalla terapista occupazionale Marta Sto e dal dott. Tiziano Gomiero, ricercatore nell’ambito degli interventi psicosociali nelle demenze.

Da non dimenticare inoltre la presenza del Prof. Trabucchi, presidente dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria ed esperto conoscitore degli argomenti. Si avvicenderanno diversi relatori nazionali e internazionali specializzati sul tema con una particolare attenzione alle buone pratiche attive in Trentino per far sì che la terza età sia un’età di vita.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.