PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-19 Free - 21 puntata  (format Tv)

RDomani 4 dicembre il vicepresidente della Provincia e assessore alla mobilità Daniel Alfreider visiterà i principali cantieri di costruzione delle gallerie in Alto Adige. I tradizionali festeggiamenti di Santa Barbara, patrona dei minatori, dei lavoratori in galleria, dei geologi, muratori, architetti e alpinisti, si svolgeranno domani nei cantieri di Castelbello e San Lorenzo.
Anche sul cantiere per la costruzione della Galleria di base del Brennero a Mules ci sarà una festa di Santa Barbara.

“Domani sarà un importante giorno di festa per la Galleria di Base del Brennero, perché abbiamo raggiunto un traguardo molto importante pochi giorni fa”, ricorda Alfreider. “Sono già stati scavati 115 chilometri dei 230 chilometri di galleria previsti, che rappresenta esattamente il 50% della linea ferroviaria sotterranea più lunga del mondo. Abbiamo lavorato molto duramente per questo in Parlamento e ci siamo battuti per il BBT”, afferma l’assessore.

Alfreider sottolinea che ciò è stato possibile solo grazie alla buona collaborazione con i nuovi Amministratori di BBT-SE, Martin Gradnitzer e Gilberto Cardola, la Provincia di Bolzano e il Land del Tirolo, i ministeri competenti in Italia e Austria e i rappresentanti a Bruxelles.

Affinché questo grande progetto diventi presto realtà, circa 1900 dipendenti lavorano costantemente nei cantieri in Austria e in Italia. Con la Galleria di Base del Brennero nasce una ferrovia che attraversa le Alpi, senza più valichi difficili da superare ed è uno dei maggiori progetti infrastrutturali europei in corso.

L’UE cofinanzia tra il 40 e il 50% dell’opera. “Il BBT porterà un grande valore aggiunto non solo per la futura accessibilità dell’Alto Adige, ma soprattutto per il trasferimento del traffico merci che attraversa l’Alto Adige dalla strada alla ferrovia”, afferma Alfreider.