VIDEONEWS & sponsored

(in )

ARRESTO 12 MEDICI MONZA: CODACONS, NOI PARTE CIVILE PER PROTESI BASSA QUALITÀ

(Fonte: Ufficio stampa Codacons) – Monza: arrestati 12 medici per aver comprato protesi di bassa qualita’ in cambio di soldi e regali. Il G.i.p. del Tribunale di Monza fa scattare misure cautelari per 14 persone. Codacons: ci costituiremo parte civile nel procedimento al fine di chiedere il risarcimento del danno.

Monza: altri arresti nel settore sanità in merito all’inchiesta “Disturbo”.

Alcuni chirurghi del Policlinico di Monza avrebbero acquistato, a spese degli ospedali, protesi ortopediche a favore della Società Caraver Italia S.r.l., moltiplicando il numero di operazioni, in cambio di denaro e regali.

Sono scattate dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Monza 14 misure cautelari e 12 medici sono stati arrestati, con le accuse di associazione a delinquere e corruzione.

Codacons: “Fatti di estrema gravità, che hanno danneggiato la collettività. Le protesi sono state definite di qualità inferiori rispetto alle altre presenti sul mercato.

Ci costituiremo parte civile nel procedimento in corso al fine di far valere le ragioni di tutti i cittadini e consumatori truffati”.

 

 

 

Foto: da comunicato stampa