VIDEONEWS & sponsored

(in )

APT TRENTO – MONTE BONDONE – VALLE DEI LAGHI * MERCATINO NATALE: « INAUGURATA LA 26MA EDIZIONE, CERIMONIA INAUGURALE ALLE 17 IN PIAZZA BATTISTI E ORE 19 IN PIAZZA FIERA » (VIDEO)

Inaugurato ufficialmente oggi il 26° Mercatino di Natale di Trento. Al via la cerimonia inaugurale alle ore 17 in Piazza Cesare Battisti, a seguire in Piazza Fiera e alle ore 19 l’attesa accensione dell’Albero di Natale e delle proiezioni artistiche e luminose in Piazza Duomo.

Nonostante la giornata piovosa grande folla oggi a Trento per la prima giornata di apertura del magico Mercatino di Natale, giunto quest’anno alla sua 26a edizione. Una lunga tradizione per la città di Trento che conferma quanto il Mercatino sia diventato ormai l’evento più atteso sia dalla città, dai suoi abitanti e dalle tante realtà che lavorano sul territorio, che dai numerosi turisti che giungono nel capoluogo trentino durante il periodo delle feste.

 

La cerimonia inaugurale, con l’immancabile rito del taglio del nastro, ha preso il via alle ore 17 nella storica Piazza Cesare Battisti e a seguire alle ore 18 in Piazza Fiera sulle note della BiFunk Brass Band on Christmas Street, un ensamble che mescola le sonorità funk-metropolitane con le atmosfere jazz delle street band.

Presenti in piazza il Sindaco della città di Trento Alessandro Andreatta, il Presidente dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi Franco Aldo Bertagnolli, il Direttore Elda Verones, l’Assessore al Turismo del Comune di Trento Roberto Stanchina, l’Assessore all’istruzione e cultura della Provincia Autonoma di Trento Mirko Bisesti, l’Amministratore Unico di Trentino Marketing Maurizio Rossini, il Questore di Trento Giuseppe Garramone e il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Trento Simone Salotti.

Alle ore 19 è toccato invece a Piazza Duomo rendere tutti partecipi di un momento davvero magico ed emozionante: l’accensione dello sfavillante Albero di Natale e delle meravigliose proiezioni luminose ed artistiche su Palazzo Pretorio e sulla Torre Civica.

Fino al 6 gennaio 2020 le storiche piazza Fiera e piazza C. Battisti ospiteranno ben 93 casette di legno con il meglio dell’artigianato alpino, dei prodotti del territorio e della tradizionale enogastronomia locale. Nelle due piazze del Mercatino grazie ad un sistema di musica in filodiffusione i visitatori saranno accompagnati da dolci melodie natalizie capaci di creare una speciale atmosfera di festa.

Diversi concerti itineranti animeranno inoltre le piazze del Mercatino in giornate e orari differenti, spaziando dal tradizionale Corno delle Alpi, ai canti di montagna più caratteristici del Coro Paganella, alle rivisitazioni più moderne delle band.

Ma grazie al Comune di Trento tutta la città sarà immersa in una magica atmosfera con il ricco programma di eventi ed iniziative rivolto a grandi e piccini di “Trento, Città del Natale”. E se c’è un luogo che più di altri risuona di risate e allegria è piazza Santa Maria Maggiore, che durante il Mercatino di Natale di Trento si trasforma nella Piazza dei Bambini. Aperto dal giovedì alla domenica, il Villaggio del Natale ospita Babbo Natale, elfi e folletti che aspettano grandi e piccini per trascorrere insieme momenti unici con laboratori creativi, giochi e letture.

 

*

Informazioni tecniche
Il Mercatino di Natale di Trento si sviluppa sulle due piazze storiche della città: Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti, dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020. È aperto da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 19.30; venerdì e sabato dalle 10.00 alle 20.30. Sabato 14 dicembre 2019 e sabato 4 gennaio 2020 è aperto dalle 10 alle 23; il 26 dicembre 2019, l’1 e il 6 gennaio 2020 dalle 10.00 alle 19.30. Chiuso il giorno di Natale. L’ingresso è gratuito.

Tutte le informazioni su www.mercatinodinatale.tn.it e nelle pagine Facebook @mercatinodinataletrento, Instagram @nataletrento e Twitter @trentofiere; #nataletrento #MercatinodiNataleTrento #ioilluminotrento.

Info:
APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi – Tel. 0461 216000 – www.discovertrento.it
Press: Tel. 0461 216039 – [email protected]

 

 

Video: D. Busacca

Foto: R. Magrone, D. Mosna