Weekend bianco tra le Pale di San Martino, dove dal 22 al 24 giugno farà tappa il secondo dei nove appuntamenti di Latte in Festa, la kermesse ideata da Trentino Marketing per celebrare il latte, risorsa preziosa per la gente di montagna, che da sempre la utilizza per dare vita a profumati e saporitissimi formaggi.

L’appuntamento darà ufficialmente il via a una stagione golosa tra le Dolomiti, ricca di occasioni per scoprire le tradizioni e le eccellenze gastronomiche e casearie delle Valli di Primiero e Vanoi: da #Albeinmalga ai CheeseNic, fino alla Gran Festa del Desmontegar (20-23 settembre), gran finale di stagione per festeggiare il rientro degli animali dall’alpeggio.

Si inizierà venerdì 22 giugno con una speciale “Albeinmalga for Family” a Malga Juribello, dove alle prime luci dell’alba, tra i verdi pascoli di Passo Rolle, si potrà vivere un’emozionante giornata da malgari. Sabato 23 giugno ci si sposterà in Val Venegia, uno degli angoli più incantevoli del Trentino, da scoprire con passeggiate guidate, percorsi sensoriali, milk orienteering e molto altro, prima di raggiungere San Martino di Castrozza, dove le malghe presenteranno le specialità locali.

La tre giorni si concluderà domenica 24 giugno a Primiero con una giornata all’insegna di antiche ricette, giochi di una volta e vere e proprie gare di mungitura. Il tutto a Mezzano, paesino annoverato tra i Borghi più belli d’Italia e famoso per le sue originalissime cataste di legna, protagoniste della curiosa mostra permanente Cataste e Canzèi.

Oltre a questo festival, le Pale di San Martino faranno da sfondo a molti altri eventi e rassegne imperdibili per le famiglie, per i buongustai o semplicemente per chi desidera vivere in prima persona il mondo dell’alpeggio, fatto di lavoro, tradizione e semplicità, sempre in simbiosi con la natura.

Dopo lo speciale “For Family” legato a Latte in festa, #Albeinmalga tornerà il 14-15 luglio a Malga Juribello, il 27-28 luglio a Malga Lozen, il 3-4 agosto a Malga Fossetta, il 18-19 agosto a Malga Fossernica di Fuori e l’1-2 settembre di nuovo a Malga Juribello. Cinque ottime occasioni per svegliarsi quando fuori il mondo ancora dorme e provare per un giorno la vita della malga: dalla mungitura alla caseificazione, dalle passeggiate tra i pascoli fino ad una ricca e meritata colazione.

Tra le eccellenze del territorio meritano una menzione speciale due prodotti presidio Slow Food che racchiudono i profumi dei pascoli d’alta quota: il Trentingrana 18 mesi con latte d’alpeggio e il Botìro di Primiero di Malga, pregiato burro a panna cruda famoso già ai tempi della Serenissima.

Proprio il Botìro sarà il protagonista da fine giugno a fine settembre di una gustosa rassegna che permetterà di gustarlo da colazione fino a cena, attraverso sfiziose proposte e finger food. Da provare anche il CheeseNic lungo la Strada dei Formaggi delle Dolomiti, un pranzo al sacco tanto semplice quanto goloso, per gustare formaggi e prodotti a km0 immersi nella natura, tra prati fioriti e panorami mozzafiato.

A chiudere in bellezza la stagione dal 20 al 23 settembre sarà la Gran Festa del Desmontegar, un viaggio lungo quattro giorni per celebrare a Primiero il rientro degli animali dall’alpeggio. Tra le tante attività in programma pomeriggi di degustazioni in compagnia degli agritur, CheeseNic in quota, passeggiate enogastronomiche tra prati e masi di montagna, visite guidate, laboratori per piccoli casari e rassegne gastronomiche, in attesa della Desmontegada vera e propria. Il momento clou sarà infatti la sfilata della domenica, quando il corteo di animali e famiglie contadine, andrà ad invadere i borghi ai piedi delle Pale. Un momento imperdibile ed emozionante, visto che si tratta della Desmontegada più lunga dell’intero arco alpino.