News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

APT ROVERETO (TN) * “ LOVE IS IN THE AIR “: « IN COLLABORAZIONE CON “CÀ DEL GARDA“ E “LAGORAIR“ L’ESPERIENZA DI VOLO PANORAMICO CON ELICOTTERO, ALLA SCOPERTA DELLA VALLAGARINA »

Scritto da
16.40 - giovedì 10 febbraio 2022

Aspettando San Valentino in Vallagarina… Love is in the air! Sabato 12 febbraio dalle ore 14.00 alle 17.00 si può scoprire la Vallagarina dall’alto con i voli panoramici in elicottero: un’occasione per ammirare le bellezze della Valle da un alt(r)o punto di vista!

Apt Rovereto Vallagarina e Monte Baldo e Cà del Garda in collaborazione con LagorAir propongono una prima esperienza di volo alla scoperta della Vallagarina, un territorio caratterizzato dai pregiati vigneti del fondovalle, attraversato dall’Adige, dominato dai castelli e punteggiato di borghi dalle origini antiche, i pascoli prealpini di Brentonico nel Parco del Monte Baldo, i campi terrazzati della Val di Gresta, le cime rocciose delle Piccole Dolomiti in Vallarsa. Qui fra montagne, pianure e colline si potranno scoprire da un altro punto di vista i tanti piccoli borghi immersi nei vigneti, ognuno con una storia da raccontare.

Un’idea regalo veramente originale: si può omaggiare la dolce metà con un volo panoramico e scoprire così la bellezza della Vallagarina dall’alto, a bordo di un elicottero a 5 posti.
La partenza è prevista dal giardino di Cà del Garda a Loppio di Mori. La durata del volo è di 13 minuti. Il costo del volo è di 50 euro a persona (massimo 5 posti a volo).

Prenotazioni presso Cà del Garda Frazione Loppio n. 23 38065 – Mori (TN) M: +39 328 6324447

Info su visitrovereto.it

 

*

In allegato vi inoltro anche il comunicato stampa sulla presentazione del libro “L’angolo dele occasioni” di sabato 12 febbraio.

L’angolo delle occasioni” a Ca’ del Garda, aspettando San Valentino. Cà del Garda Vino | Mori, sabato 12 febbraio dalle ore 17.30,

Dialogo con le autrici del libro “L’angolo delle occasioni. I mille (ris)volti dell’uomo italiano secondo Anne Fröhlich”.

Una tedesca che ama l’Italia, e adora quel fascino inconfondibile che solo gli uomini italiani possiedono, torna di nuovo nel suo paese prediletto e si prepara a rivedere finalmente il suo grande amore. Intanto, per ingannare l’attesa, comodamente seduta al tavolino di un bar, osserva i passanti e ripercorre storie, avventure e disavventure vissute o sentire raccontate. È davvero ancora un mito incrollabile, l’uomo italiano? Come si sono trasformate le relazioni tra uomini e donne in questi anni?

Parla di amore, di tradimenti e storie a lieto fine, di grandi passioni e di sfide “L’angolo delle occasioni. I mille (ris)volti dell’uomo italiano secondo Anne Fröhlich” edito dalla roveretana Edizioni Osiride. Un libro scritto dalla giornalista Silvia Allegri e dalla storica dell’arte Susanne Eugenie Louise Probst.

In occasione di San Valentino, la festa degli innamorati, le autrici ripercorreranno col pubblico gli episodi del libro incentrati sulle relazioni amorose, dove spesso la felicità arriva dopo un lungo cammino, tra salti a ostacoli e percorsi scivolosi. Ma senza mai perdere l’ottimismo: “Magari, all’improvviso, quell’incontro tanto desiderato arriva”, ricordano le autrici. “E in punta di piedi il partner che saprà renderci felici si avvicina e resta lì, ad aspettarci”. Non sempre è immediato riconoscerlo: “Capita così di frugare nell’angolo delle occasioni, metafora di quei luoghi, reali o immaginari, dove tra incontri improbabili e paradossali a volte può fare capolino perfino un grande amore”.

Il personaggio di Anne Fröhlich – che rispecchia i nomi delle autrici – è il risultato di una rara sinergia che ha visto lavorare insieme tre donne e due uomini: una giornalista, una storica, un’editrice, un vignettista e un poeta. È scritto per donne che amano gli uomini e per uomini che amano le donne: anche nelle loro debolezze. Il libro è impreziosito infatti da una nota del poeta Guido Oldani e dalle vignette di Gianni Falcone. Due uomini e sensibili, che hanno fatto il tifo per Anne, e che con ironia hanno accolto la sfida interpretando con la loro arte il racconto delle autrici.

“L’angolo delle occasioni è il frutto di oltre tre anni di vita vissuta ma anche di interviste, ricerche, confronti e riflessioni che ci hanno sicuramente cambiate”, raccontano Allegri e Probst. “Anche se il nostro legale ci consiglia vivamente di sostenere che ogni riferimento è puramente casuale, dobbiamo ammettere invece che tutti i protagonisti delle pagine di questo libro sono verissimi. Conosciuti di persona o attraverso i racconti della gente, poco importa. Tutti sono stati importanti fonti di ispirazione. Che ci hanno permesso di crescere come donne e come professioniste. Desideriamo ringraziarli per essere stati inseriti, loro malgrado, nel flusso di pensieri di Anne”.

Non ne esce una ricetta per avere successo e gioie garantite. Ma piuttosto un piccolo viaggio tra avventure in cui ci si potrà sicuramente rispecchiare. Condividendo delle sane risate.
Al termine dell’incontro, le autrici saranno a disposizione per il firmacopie.

Seguirà brindisi con vini del territorio accompagnati da prodotti tipici e grappa Marzadro. Dalle 19 musica live con MG Project.
Si ringrazia il Comune di Mori per la collaborazione.

Per partecipare all’evento è richiesto il Green Pass Rafforzato e l’utilizzo della mascherina FFp2.

 

*

Foto: Daniel Bertagnolli

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.