PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Giornata dell'Autonomia (5/9/2019)

- video Tv integrale -

Eletto il nuovo cda dell’Apt di Fassa. Nell’assemblea generale dei soci del 24 maggio a San Giovanni, individuati i ventisette componenti del consiglio di amministrazione in carica fino al 2022

Una conferma del buon lavoro svolto negli ultimi tre anni. È quanto emerge dalle elezioni del consiglio di amministrazione dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa che, il 24 maggio a San Giovanni di Fassa nel corso dell’assemblea generale dei soci, ha visto rinnovare la fiducia alla quasi totalità dei consiglieri uscenti. «È una soddisfazione constatare l’interesse e l’appoggio all’attività dell’Apt di questi tre anni. Un chiaro invito a proseguire il percorso intrapreso, anche con nuove strategie turistiche», sostiene Fausto Lorenz, protagonista dell’assemblea con il ruolo di presidente del mandato 2016-2019.

 

Così i 315 soci presenti hanno decretato i componenti del cda in carica fino al 2022, suddivisi per i vari comparti: Fausto Lorenz, Davide Moser, Walter Nicolodi e Osvaldo Debertol per le aziende alberghiere; Ezio Croce per le aziende ricettive ed extralberghiere, rifugi escursionistici e campeggi; Iris Brunel e Loredana Chiocchetti per le case vacanze e gli appartamenti a uso turistico; Filippo Debertol, Patrizio Prandi, Paolo Peiretti e Rosa Carpano per le associazioni di categoria della ricettività turistica; Mauro Vendruscolo, Tullio Pitscheider ed Elisa Maccagni per gli impianti di risalita; Fulvio Pitscheider (Canazei), Ivo Bernard (Campitello), Daniela Detomas (Mazzin), Germano Pedrotti (San Giovanni), Noemi Fontana (Soraga), Marco Zanon (Moena) e Matteo Iori (Comun general de Fascia) per i comuni e le amministrazioni pubbliche; Fabrizio Deville per i pubblici esercizi, rifugi alpini ristorazione e commercio; Gabriella Soraruf per le agenzie immobiliari e di viaggio e i consorzi di commercializzazione; Emilio Scanagatta e William Basilico per i maestri di sci, guide alpine, istruttori bike e sportivi, animatori e accompagnatori turistici; Cornelio Lazzer per industrie, artigiani e agricoltori e banche e professionisti; Roberto Ongari per le organizzazioni del tempo libero, società culturali e sportive, persone fisiche. Per quanto riguarda il collegio sindacale è stato eletto presidente Mario De Zordo, invece sindaci effettivi Nicola Zanoner e Luca Micheluzzi e sindaci supplenti Nazario Micheluzzi e Quirino Zulian. Nei prossimi giorni, dopo la convocazione del nuovo cda, saranno indicati presidente, vicepresidente e i componenti del comitato esecutivo dell’Apt di Fassa.

Nel corso dell’assemblea, tra il resto, Fausto Lorenz ha presentato la sua relazione, con le principali attività svolte dall’Apt di Fassa nell’ultimo anno, nonché il bilancio d’esercizio di circa 5 milioni 550 mila euro, chiuso il 31 dicembre 2018, e approvato all’unanimità.