ACLI TRENTINO - "IO PARTECIPO"

INCONTRO CON VINCENZO PASSERINI, «LA LEZIONE DI GIUSEPPE DOSSETTI»

(diretta video Hd da sede Acli Trento - via Roma)

Sull’Alpe Cimbra mille emozioni tra natura, sport e relax! Tanti appuntamenti da non perdere:

 

*

VENERDÌ 24 GENNAIO
FOLGARIA
BOLLICINE
Il John Caffè ha il piacere di invitarvi al primo di una serie di appuntamenti dal nome “John Caffè Experience”. A partire dalle ore 19.00 avrà inizio questa esperienza che vi accompagnerà dall’aperitivo, alla cena e al dopo cena con l’eccezionale partecipazione del violoncellista e cantante Andrea Casta.
Info: John Caffè 328 2444694.

 

*

SABATO 25 GENNAIO – DOMENICA 26 GENNAIO
LAVARONE
UNDER ICE ANIS 2020
Non poteva mancare il 35° appuntamento consecutivo con l’Associazione Nazionale Istruttori Subacquei, e il seminario teorico-pratico per immersioni sotto i ghiacci: UNDER ICE 2020.
Anche quest’anno infatti il Lago di Lavarone, in provincia di Trento a oltre mille metri di altitudine, vedrà impegnati centinaia di subacquei e diversi Corpi Speciali dello Stato, in una prova…da brivido! Con il Patrocinio comunale e dell’APT Alpe Cimbra, lo Stage è fissato per questo weekend. La manifestazione è il primo vero evento del nuovo anno per tutta la comunità subacquea e permette di aumentare il proprio bagaglio d’esperienze, con un’immersione veramente unica nel suo genere e nella più completa sicurezza.

Il programma prevede inoltre la relazione di diversi esperti del settore per conoscere le problematiche relative alle immersioni in acque fredde. Si inizierà già venerdì 24 con il tradizionale taglio della crosta ghiacciata del lago, spessa circa 40 centimetri ed è possibile partecipare a questo primo evento nell’evento. Sabato mattina ci sarà lo stage teorico con le spiegazioni e le metodiche per questo tipo di esperienza di immersione in alta quota e in acque fredde. A seguire ci si cambierà nelle tende riscaldate della Protezione Civile e poi via in una immersione ai limiti delle capacità umane! La sicurezza è comunque garantita anche a mezzo dell’assistenza dei sommozzatori della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, Carabinieri Subacquei, Polizia Locale di Milano, Protezione Civile e Croce Rossa Italiana. Durante la manifestazione è prevista l’esibizione della Scuola ANIS Bergamo Scuba Angels che con il suo elicottero effettuerà i lanci dei sommozzatori nelle buche praticate sul ghiaccio. Tre giorni di intense emozioni quindi, tra le splendide montagne innevate dell’Alpe Cimbra, con immersioni aperte a tutti.
Info: www.anis.it oppure segreteria nazionale Anis tel. 064503300, lavarone@anisweb.org

 

*

SABATO 25 GENNAIO
MILLEGROBBE – LUSÉRN
CIASPOLATA DI SANBAT
Una ciaspolata fatta di gusto e sapori della tradizione, con un aperitivo servito a Malga Millegrobbe attorno al nostro magnifico braciere. Verranno proposti taglieri di salumi e formaggi tipici accompagnati dalla nostra polenta morbida e fonduta di Vezzena. Al termine dell’aperitivo, si inizierà a ciaspolare lungo il nostro itinerario di circa 6km illuminato dalla luna e dalle nostre torce. A metà percorso, presso Forte Lusèrn, ci sarà il caldo abbraccio del falò cimbro ad attendere tutti i partecipanti attorno al quale verrà servito il Goulash alla Trentina con la tradizionale Polenta di patate, la nostra “pult”. Per concludere con una nota di dolcezza, una volta rientrati in Malga Millegrobbe, uno strudel caldo servito con del Vin Brûlè. Ritrovo e inizio aperitivo presso Malga Millegrobbe alle ore 17.30. Info e prenotazioni al 348 1442703 o 348 7476813.

 

 

*
DOMENICA 26 GENNAIO
FOLGARIA
FIS CHILDREN CUP
La competizione, che vanta ben 59 anni di storia e 49 edizioni con valenza come Criterium Internazionale Giovani Fis, nell’inverno 2020 si svolgerà infatti da domenica 26 gennaio a sabato 1 febbraio, mantenendo intatto il format tanto apprezzato e condiviso dalla Federazione Internazionale dello Sci. Teatro dell’evento saranno sempre le piste e la località di Folgaria, sede fissa di questo evento dal 2011. Lunedì 27 e martedì 28 si disputeranno infatti le Selezioni per formare la squadra italiana, mercoledì 29 andrà in scena invece il team event internazionale, giovedì sera la cerimonia inaugurale, quindi venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio le due sfide di slalom speciale e slalom gigante riservate agli under 14 e under 16, provenienti da tutto il mondo. Nell’ultima edizione erano presenti atleti di ben 41 nazioni e di quattro continenti.

«La Fisi – precisa il presidente del Comitato Organizzatore, Fabrizio Gennari – ci ha chiesto di anticipare il nostro evento con l’intento di spalmare il calendario nazionale della categoria children, negli ultimi anni concentrato a fine stagione. Benché la nuova collocazione ci crei alcuni problemi organizzativi soprattutto nel calendario internazionale, abbiamo accolto la proposta della Fisi per il bene dei giovani sciatori. Ci siamo già messi al lavoro con APT Alpe Cimbra, società Impianti FolgariaSki e Alpe Cimbra Ski Team per pianificare tutti gli aspetti della nostra macchina organizzativa in vista dell’anticipo, per garantire alle squadre Italiane ed alle Nazioni straniere il livello di ospitalità e tecnico-logistico che fa della nostra manifestazione la più gettonata in tutto il mondo dello sci giovanile».

Nel frattempo dal congresso della Fis che si è svolto a fine maggio a Dubrovnik è emerso il valore e la qualità dell’ALPECIMBRA Fis Children Cup, che è da sempre inserita nel calendario internazionale come la più importante fra le competizioni al mondo riservate alle categorie under 16 di sci alpino, il quale nel prossimo inverno prenderà il via il 21 gennaio in Slovacchia e si concluderà il 26 aprile in Svezia dopo 12 gare internazionali. Nel report presentato alla Commissione Youth & Children di sci alpino della Federazione Internazionale dello Sci, presieduta dal famoso discesista canadese Ken Read, dal presidente del Comitato Internazionale degli Organizzatori delle Competizioni Children, lo svedese Hans Peter Carlson, è infatti emerso che l’ALPECIMBRA Fis Children Cup è la manifestazione con il maggior numero di nazioni presenti: ben 41. Competizione che è un fiore all’occhiello per la stessa Federsci e per il Trentino, organizzata dallo Sci club TTS diretto da Fabrizio Gennari, in collaborazione con l’Apt Alpe Cimbra e l’Alpe Cimbra Ski Team che cura l’aspetto tecnico senza dimenticare il prezioso contributo di tutti i partner.