VIDEONEWS & sponsored

(in )

APPM – ONLUS * DIDATTICA A DISTANZA: « CONSEGNÀTI 60 TABLET DAL ” CLUB LIONS TRENTO HOST ” AI RAGAZZI ASSOCIAZIONE PROVINCIALE PER I MINORI »

Un segnale concreto, importante e immediatamente fruibile perché nessuno resti indietro. Questo è il significato che Lions Club Trento Host ha voluto evidenziare nel regalare ben 60 tablet a favore dei ragazzi dell’Appm (Associazione provinciale per i minori) della provincia di Trento.

Durante la pandemia da Coronavirus ci siamo resi conto – sostiene il Presidente dei Lions, Stefano Bertoni – di come sia diventata pervasiva e insostituibile l’attività della cosiddetta DAD (didattica a distanza). Una risposta formidabile e che ha permesso, pur tra molte difficoltà, di mantenere i contatti tra i ragazzi e la scuola e non solo. Telefonini, tablet e pc sono stati gli strumenti esclusivi attraverso i quali i nostri ragazzi hanno anche mantenuto le loro relazioni sociali.

Ma proprio questo periodo ci ha permesso di comprendere che il vero divario sociale non sta tanto nella capacità di utilizzo della tecnologia, quanto piuttosto nel possederla. Il rischio reale è che chi non ha la possibilità di avere a propria disposizione un telefono o un tablet e una buona connessione, resti tagliato fuori e non venga quindi messo nemmeno nelle condizioni minime di poter sostenere le attività didattiche a distanza.

E’ in questa direzione che i Lions Trento Host hanno inteso sostenere i ragazzi ospiti nelle strutture di Appm, con l’omaggio di 60 tablet che sono stati consegnati questo pomeriggio alla presenza della Vicepreside Paola Maccani.

Appm Onlus è un’associazione non profit che si occupa di minorenni, adolescenti e giovani offrendo risposte educative diversificate e personalizzate a sostegno dei percorsi di crescita di ciascuno.

L’approccio parte dalla conoscenza della persona e della sua storia e mira a valorizzarne risorse e abilità, offrendo nuove opportunità da esprimere in contesti affettivi ed educativi e a sostenere il minore nell’assunzione di progressive autonomie, di consapevolezza, pensiero critico e responsabilità. Uno dei luoghi privilegiati dell’azione educativa è la casa, intesa come contesto relazionale ricco e stimolante, dove il clima familiare, la sobrietà dello stile di vita, le relazioni significative rafforzano il senso di sicurezza e appartenenza degli ospiti.

Lions Clubs International è un’organizzazione di club di assistenza con circa 1,36 milioni di soci operanti in oltre 208 paesi in tutto il mondo. Fondata nel 1917, l’associazione è conosciuta principalmente per la lotta alla cecità, ma anche per diversi progetti di volontariato comunitari, tra cui protezione dell’ambiente, lotta alla fame, assistenza agli anziani e ai disabili e il sostegno di bambini e istituti scolastici locali.

 

*
Nella foto: Paolo Romito (Dirigente Appm Onlus); Rodolfo Marzari (Lions Club); Stefano Bertoni (Presidente Lions Club); Eleonora Demattè (Appm Onlus)