VIDEONEWS & sponsored

(in )

ANM – ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI * GIUSTIZIA: « LA PROROGA DEI TERMINI DL 125/2020 CONFERMA L’ATTITUDINE LEGISLATIVA A PROCEDERE CON SOLUZIONI PROCESSUALI A SINGHIOZZO E DI BREVE DURATA »

La proroga dei termini compiuta col dl 125/2020 conferma l’attitudine legislativa a procedere con soluzioni processuali a singhiozzo e di breve durata. In questo caso il termine di scadenza della proroga è addirittura diverso rispetto a quello di durata del periodo emergenziale.

Se vi fosse maggiore consapevolezza dei meccanismi processuali e delle loro implicazioni – che richiedono fissazioni tempestive delle udienze, notifiche, comunicazioni, individuazione delle aule – si procederebbe consentendo l’uso degli strumenti alternativi di trattazione per un periodo tendenzialmente unico e di maggiore respiro, per renderli effettivi e utili a fronteggiare l’attuale emergenza.

È auspicabile che questa linea venga seguita evitando di predisporre misure che risultano per lo più inapplicabili in concreto.

 

*

La Giunta Esecutiva Centrale