INTERVISTA AL SEGRETARIO UIL FPL SETTORE SANITÀ TRENTO

GIUSEPPE VARAGONE

Focus su: Assunzioni - Contagi covid - Presidio - Contratto - Apss

***

INTERVISTA AL SEGRETARIO UIL DEL TRENTINO, WALTER ALOTTI

Focus su: Bilancio Pat - Partecipate Pat

”Nella consapevolezza che l’attuale Giunta provinciale ha già più volte manifestato e rinnovato concreta attenzione al tema del sociale e a quelle che sono le sensibilità degli alunni con disabilità e BES (bisogni educativi speciali), trovo che l’appello formulato contro la didattica a distanza dai genitori di bambini – appello ripreso anche dalla stampa locale – sia molto fondato e condivisibile.

Infatti, in questi giorni in cui, per arginare l’epidemia, il Governo nazionale ha ripreso ad emanare Dpcm con misure restrittive, è forte la preoccupazione di famiglie che già durante il lockdown primaverile hanno sperimentato, insieme ai loro bambini, un senso di abbandono che, se è già come noto pesante per ogni famiglia, lo diventa doppiamente in contesti di disabilità.

Per questo, ripeto, mi associo convintamente all’appello delle citate famiglie, nella piena consapevolezza che occorre veramente fare tutto il possibile – senza con questo, ovviamente, trascurare alcun tipo di doverosa precauzione – per assicurare una didattica in presenza e quindi inclusiva per gli alunni, tanto più per i ragazzi con disabilità e BES, che della didattica a distanza sarebbero senza alcun dubbio i primi a soffrire.

Dico questo ricordando che il Trentino – che è già, mi piace ricordarlo, fra le eccellenze in Italia quanto a didattica in presenza – si trova in prima linea nel tentativo difendere il diritto all’inclusione scolastica per gli alunni con bisogni speciali. Lo dimostrano anche i ben 4 milioni di euro aggiuntivi stanziati dalla Giunta in favore dei bambini con BES, un segnale sia economico sia politico di peso notevole, che conferma quale sia la strada, virtuosa e inclusiva, che sta seguendo la nostra Provincia”.

È quanto affermato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Alessia Ambrosi