VIDEONEWS & sponsored

(in )

ALZHEIMER TRENTO * “ALZHEIMER CAFFÈ“: « LA MOVIMENTAZIONE DEL MALATO E L’INCOLUMITÀ DEL CAREGIVER, MARTEDÌ 11 FEBBRAIO ALLE 15.30 »

Alzheimer Caffè, martedì 11 febbraio. La movimentazione del malato e l’incolumità del caregiver.

Martedì 11 febbraio alle 15:30, all’Alzheimer Caffè sarà presente Alberta Faes, fisioterapista della APSP – Margherita Grazioli di Povo. L’incontro si svolgerà presso il Centro Servizio Anziani “Contrada Larga”, in via Belenzani 49, Trento e come sempre sarà gratuito e verrà introdotto da un’esibizione del coro dei Minipolifonici di Trento.

Faes fornirà informazioni e consigli sulla corretta movimentazione del malato non autosufficiente. È importante per il caregiver – colui che si prende cura della persona malata e che spesso deve essere in grado di gestire autonomamente gran parte delle situazioni – sapere come comportarsi nel modo più opportuno, in modo da prevenire traumi e disagi sia al paziente che al caregiver stesso.

 

*

Che cos’è l’Alzheimer Caffè
Una volta al mese la nostra Associazione – con il Patrocinio del Comune di Trento e della Provincia di Trento, e in collaborazione con il coro dei Minipolifonici di Trento che introduce gli eventi – organizza incontri gratuiti, al fine di aiutare i malati di Alzheimer e dare sostegno psicologico e pratico ai loro familiari.

Ad ogni appuntamento, è presente uno specialista della materia che illustra come affrontare la situazione nel migliore dei modi per migliorare la qualità della vita sia del malato che di chi lo circonda. L’Alzheimer Caffè è un impegno costante dell’Associazione