VIDEONEWS & sponsored

(in )

ALTRA TRENTO A SINISTRA * SABOTAGGI ALLE LINEE FERROVIARIE: ” NESSUNA RAGIONE NE PUÒ GIUSTIFICARE IL COMPIMENTO “

Apprendere dalla stampa dei sabotaggi sulle linee ferroviarie nella nostra regione suscita sgomento. Nessuna ragione ne può giustificare il compimento.

Il Trentino Alto Adige ha pagato un prezzo altissimo per una guerra, la grande guerra, che è stato un inutile massacro. Del resto ogni guerra è inutile e dannosa.

La storia che abbiamo studiato è stata scritta celebrando “eroi” di guerra e solo vincitori. Ma le guerre non hanno eroi armati e non hanno vincitori. Chi perde è l’umanità.

Abbiamo bisogno di riscrivere le nostre pagine di storia condannando ogni sopruso, ogni invasione, ogni abuso anche quando il nostro paese ne è o ne è stato protagonista, con profondo rispetto per tutti i popoli che subiscono violenze, conquiste e guerre.

Abbiamo bisogno di promuovere cultura della pace, del rispetto, del reciproco riconoscimento e ciò non lo si può fare con attentati e sabotaggi che mettono a rischio la vita di persone come noi, gente che viaggia per lavoro o per studio e la cui vita è preziosa e va tutelata.

 

*
Antonia Romano