News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

ALTAGAMMA * ASSEMBLEA DEI SOCI: « MATTEO LUNELLI È IL NUOVO PRESIDENTE, NUOVA GOVERNANCE E LINEE GUIDA DEL PROSSIMO MANDATO DI PRESIDENZA 2020-2022 »

Scritto da
04.21 - sabato 14 dicembre 2019

L’Assemblea dei Soci di Fondazione Altagamma, che dal 1992 riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa italiana, ha ufficialmente approvato ieri il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione per il triennio 2020-2022. Matteo Lunelli (Presidente e CEO, Cantine Ferrari), già Vice Presidente negli ultimi due mandati triennali, viene nominato Presidente di Fondazione Altagamma e succede così ad Andrea Illy (Presidente, illycaffè) che nel corso del suo mandato ha portato i Soci della Fondazione da 76 a 110.

“Il Made in Italy” ha dichiarato Matteo Lunelli, Presidente di Altagamma, “continua ad avere uno straordinario potere evocativo legato ai nostri territori, al nostro saper fare e al nostro stile di vita. Tuttavia, gli scenari macroeconomici richiederanno alle aziende Altagamma di saper intercettare un nuovo consumatore, che sarà sempre più asiatico, giovane, digitale e attento ai valori di cui la marca è ambasciatrice. Internazionalità, sostenibilità e contemporaneità sono dunque i tre pilastri strategici che ispireranno le nostre attività nei prossimi tre anni”.

Matteo Lunelli ha confermato che la Mission di Fondazione Altagamma resta quella di “contribuire alla crescita e alla competitività delle imprese dell’industria creativa culturale italiana e, indirettamente, del Sistema Italia”.

Lo scenario di mercato è però profondamente cambiato e richiede di rispondere a nuove esigenze che coinvolgono tutti i settori in cui opera la Fondazione (moda, design, alimentare, ospitalità, automotive, gioielli, nautica). Nel 2023 un consumatore su due del lusso sarà asiatico* e la crescita sarà quasi totalmente guidata da Millennial e Generazione Z, che stanno ridisegnando l’industria con la loro spiccata sensibilità verso approcci autentici, sostenibili e culturalmente inclusivi. Sarà dunque necessario reinterpretare il modo di fare impresa, innovare prodotti e modalità di comunicazione.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.