VIDEONEWS & sponsored

(in )

AIDAA * CATTURA ORSO M49: « DIFFIDATO IL PRESIDENTE FUGATTI DAL DARE ORDINI CHE POSSANO COMPROMETTERE LA LIBERTÀ DELL’ANIMALE »

Abbiamo inviato una diffida al presidente della provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti intimandogli di non dare ordini che possano compromettere la vita e la salute dell’orso M49 catturato per la terza volta a distanza di 32 giorni dalla sua seconda fuga da Le Casteller.

Le idee di Fugatti in materia di gestione degli orsi sono chiare- si legge in una nota dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente AIDAA- dipendesse da lui Papillon ed altri orsi sarebbero stati già uccisi, per questo lo abbiamo diffidato dal dare ordini per compiere nei confronti dell’orso azioni che possano mettere in pericolo la sua vita e la sua salute compresa la sedazione e la castrazione chimica. Papillon deve vivere libero- conclude la nota AIDAA- e con lui tutti gli altri orsi del Trentino, per questo unitamente alla diffida a Fugatti lanciamo un appello al ministro Costa percè faccia tutto il possibile perchè Papillon possa riacquistare la libertà totale per sempre il prima possibile”.

LINK

 

*

Foto: archivio Pat