News immediate,
non mediate!

A22 – AUTOSTRADA DEL BRENNERO * ESODO DELL’ASCENSIONE: « NESSUN BLOCCO LUNGO LA TRATTA – CODE IN AUSTRIA, TRAFFICO IN INGRESSO DA NORD GESTITO SENZA DIFFICOLTÀ »

Scritto da
23:35 - 30/05/2019

Il primo bollino nero della stagione è stato gestito senza difficoltà lungo la A22. La giornata dell’Ascensione, festiva in Austria e Germania, è tradizionalmente tra quelle a rischio congestione per l’autostrada del Brennero, ossia la porta d’ingresso d’Italia per i viaggiatori provenienti da nord.

Le code registrate in Austria già a partire dalla giornata di mercoledì lasciavano prevedere una mole notevole di traffico in ingresso. Questa mattina, un mezzo pesante è andato a fuoco in territorio austriaco a pochi chilometri dal confine del Brennero, generando lunghe code e posticipando di qualche ora il grosso dei transiti in carreggiata sud.

L’evento più significativo lungo la tratta autostradale si è registrato tra Bressanone e Bolzano sud, in carreggiata sud, tra le 8.10 e le 10.40: traffico rallentato con code. La parziale congestione si è quindi spostata verso sud, tra Bolzano sud e Trento nord, tra le 11 e le 13. La coda in ingresso alla barriera di Vipiteno ha avuto, nel corso della giornata, uno sviluppo massimo di 6 chilometri, che si traducono per i viaggiatori in circa 25 minuti di ritardo. Le sei piste d’ingresso sono state mantenute sempre aperte. In questo modo, circa 30.000 veicoli sono transitati oggi lungo la Brennero in direzione sud.

La coda creatasi a Carpi all’altezza dell’allacciamento con la A1, con uno sviluppo massimo di 6 chilometri, è stata generata dall’immissione in autostrada del traffico ordinario a causa dell’allerta esondazione del Secchia, che ha determinato la chiusura preventiva dei ponti.

In costante coordinamento con la Polizia Stradale, è stata gestita anche la problematica delle centinaia di mezzi pesanti in viaggio verso nord impossibilitati a proseguire oltre Vipiteno a causa del blocco imposto dalle Autorità austriache, che rischiavano di ingombrare il sedime autostradale.

Tra oggi e la notte scorsa, per gestire la previsione di traffico critico, sono stati mobilitati oltre 40 ausiliari della viabilità, 12 operatori del Centro Assistenza Utenti e le squadre di operai dei 6 Centri per la Sicurezza autostradale.

Attualmente, il traffico è regolare lungo tutta la tratta su entrambe le carreggiate, con l’eccezione dell’allacciamento con la A1, dove permane una coda di 4 chilometri.

 

 

 

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2019/05/Lesodo-dellAscensione-gestito-senza-intoppi.pdf” title=”L’esodo dell’Ascensione gestito senza intoppi”]
Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.