News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

SOCCORSO ALPINO – TRENTINO * INCIDENTE STRADALE (VERMIGLIO): « AUTO FINISCE IN UNA SCARPATA IN LOCALITÀ “POZZI ALTI”, DUE DONNE TRASFERITE AL SANTA CHIARA / ILLESO L’UOMO »

Scritto da
19.23 - giovedì 30 giugno 2022

Intervento sulla Vedretta degli Sfulmini (Dolomiti di Brenta). Un escursionista di Vicenza del 1966 è stato soccorso nella mattinata di oggi sul ghiacciaio della Vedretta degli Sfulmini, sulle Dolomiti di Brenta, dopo essere scivolato sul ghiaccio, nonostante l’equipaggiamento adeguato. Nella caduta l’uomo si è procurato un possibile trauma all’arto inferiore. L’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivato intorno alle 10.20.

Il Tecnico di centrale del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell’Area operativa Trentino occidentale, ha chiesto l’intervento dell’elicottero, mentre la guardia attiva di turno a Madonna di Campiglio si portava in piazzola per dare eventuale supporto, insieme alla Guardia di Finanza. Con l’aiuto del gestore del rifugio Alimonta, che con il binocolo ha individuato l’infortunato – assistito nel frattempo da altri due escursionisti di passaggio – l’elicottero ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso e l’equipe medica. L’escursionista è stato stabilizzato e recuperato a bordo dell’elisoccorso, per essere trasferito all’ospedale di Tione.

Incidente stradale (Vermiglio)

Intorno alle 16.45 la Centrale Unica per le Emergenze è stata allertata per una macchina uscita di strada con tre persone a bordo, due donne e un uomo. La macchina stava procedendo in discesa sulla strada forestale che porta in località “Pozzi alti” (Vermiglio) quando è uscita di strada per cause in fase di accertamento, finendo in una scarpata. Il veicolo si è fermato contro una pianta, circa 50 metri sotto la sede stradale.

Sul posto sono arrivati gli operatori Stazione di Vermiglio del Soccorso Alpino, i Vigili del Fuoco volontari e del nucleo SAF, oltre che l’elisoccorso. Le tre persone a bordo, tutte coscienti, sono state stabilizzate dall’equipe medica: le due donne sono state trasferite all’ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti, mentre l’uomo è uscito illeso. I Vigili del fuoco stanno procedendo con il recupero del mezzo.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

I commenti sono chiusi.